Rebecca Cauda
Rebecca Cauda

Biografia

Laureata in Economia, torinese DOC. Interessi diametralmente opposti ai miei studi: amo leggere tutti i tipi di libri, ma ho una predilezione per i romanzi gialli e psyco thriller. Amo i miei tre cani e cerco di passarci più tempo possibile perché sì, sono decisamente più gradevoli di molte persone. Ho nel cuore la mia città, Torino, e non la scambierei con nessuna al mondo: ogni angolo, ogni anfratto, ogni viuzza.

Articoli

100 brani di musica classica, parola di Nicola Campogrande

Sembra che l’essere umano stia piano piano ritornando alle sue origini. Insomma, tutto quello che è ritenuto “vecchio”, “passato”, “classico” sembra stia tornando prepotentemente in auge, scalzando con forza quelle che sono le nuove mode. Per questo ritornano i vestiti vintage, per dare nuova vita a quegli abiti delle mamme o delle nonne che aggiustati possono davvero vivere un’altra volta;…
Commenti

Lo stalker 2.0 passa da Netflix con “You”

Siamo appena entrati in un nuovo anno, fatto di promesse e speranze che poi alla fine sono sempre le stesse, alcune volte più ambiziose, altre volte più mirate e semplici da raggiungere. Una delle tante è quella di rendere la propria vita più interessante, più stimolante, più attiva e meno vittima della pigrizia: meno mezzi pubblici (che tanto ci fanno…
Commenti

La Piccola Farmacia Letteraria in quel di Firenze

Terminate le vacanze di Natale, festeggiato l’inizio dell’anno che fa capolino e che di corsa ad ognuno verrebbe voglia di assestargli in bel calcio dritto negli stinchi; finite le abbuffate (ma quando mai?) in cui i canditi del panettone sono ormai diventati parti integranti delle barbe folte e dei nostri fianchi che si allargano. Questi sono alcuni mali (necessari) che…
Commenti

5 meravigliose idee (a cui non avete ancora pensato) per un Natale letterario

Ci sono alcune frasi che in certi periodi dell’anno vengono fuori spontaneamente, come un fiume in piena e che invece dovrebbero nascondersi nel recondito della nostra anima, senza vedere la luce del sole. A circa dieci giorni dal Natale, si è travolti in pieno dalla frenesia: la spesa per il pranzo (#emannaggialamiseria si dimentica sempre un pezzo), i regali per…
Commenti

Il gioco del Suggeritore o di Donato Carrisi?

I salti temporali sono strumenti accattivanti, affascinanti e spesso difficili da maneggiare. Quando si vuole raccontare una storia, quando la si vuole far vivere, si può decidere in piena autonomia di passare da un anno ad un altro, passato e presente e futuro che si intersecano tra di loro, nella speranza che chi si appassiona alla trama sia in grado…
Commenti
Pagina 6 di 42« Prima...45678...203040...Ultima »