Rebecca Cauda
Rebecca Cauda

Biografia

Laureata in Economia, torinese DOC. Interessi diametralmente opposti ai miei studi: amo leggere tutti i tipi di libri, ma ho una predilezione per i romanzi gialli e psyco thriller. Amo i miei tre cani e cerco di passarci più tempo possibile perché sì, sono decisamente più gradevoli di molte persone. Ho nel cuore la mia città, Torino, e non la scambierei con nessuna al mondo: ogni angolo, ogni anfratto, ogni viuzza.

Articoli

Ma quanto valgono le librerie?

Nella comunità dei lettori più accaniti, si sentono spesso pareri discordanti circa il progredire dell’editoria e quindi del mondo della cultura e del libro. Ad esempio c’è chi l’e-reader non lo vorrebbe nemmeno se glielo regalassero e chi invece lo usa per comodità e convenienza economica; ci sono lettori che hanno bisogno della completa tranquillità e anche del totale silenzio…
Commenti

#savetheculture… Maybe?

A noi lettori piace.. in realtà, piacciono un sacco di cose. Avere tantissimi libri anche quando si ha la libreria stracolma di letti/ancora da leggere/forse lo leggerò/ma sì lo avevo comprato perché era tutto solo su una bancarella. Ci piace annusare i libri e sì, la carta non ha sempre lo stesso odore. Ma principalmente ci piace l’idea che qualcuno,…
Commenti

Festeggiare J.S.Bach al Circolo dei Lettori

Musica sì o musica no? Quando si legge, è giusto o può essere gradita un po’ di compagnia composta da mille note oppure è solo una fonte di distrazione, che ci fa perdere il filo del discorso? Non è proprio possibile dare un’opinione che sia oggettiva, perché in questo momento entriamo nel campo di due arti che, in quanto tali,…
Commenti

Piccole deliziose realtà crescono

Oggi non ci accontentiamo davvero più di nulla: siamo di corsa in giro, infreddoliti da questo clima tutto fuorché normale, e sentiamo il desiderio irrefrenabile di scaldarci anche solo per il tempo di un caffè in un bar. Questo per quanto riguarda la mattina, ma se fossero le 6 del pomeriggio? Perché non coccolarci con un buon bicchiere di vino…
Commenti

Ricordando Massimo Troisi a teatro

Ci sono determinate persone che rimangono lì, impresse nella nostra memoria, nel nostro cuore, spesso addirittura nella nostra vita. Personaggi così diversi l’uno dall’altro, ma che vuoi per una loro particolare caratteristica vuoi per la loro naturale spontaneità e simpatia, rimangono anche dopo averci lasciati fisicamente. Parlando di persone del mondo dell’arte, quello che rimane come lascito della loro vita…
Commenti
Pagina 31 di 41« Prima...1020...2930313233...40...Ultima »