Rebecca Cauda
Rebecca Cauda

Biografia

Laureata in Economia, torinese DOC. Interessi diametralmente opposti ai miei studi: amo leggere tutti i tipi di libri, ma ho una predilezione per i romanzi gialli e psyco thriller. Amo i miei tre cani e cerco di passarci più tempo possibile perché sì, sono decisamente più gradevoli di molte persone. Ho nel cuore la mia città, Torino, e non la scambierei con nessuna al mondo: ogni angolo, ogni anfratto, ogni viuzza.

Articoli

SalTO 2018_Un Salone fa-vo-lo-so!

Ci sono quei piccoli piaceri che ognuno di noi coltiva, che tiene in vita secondo le proprie tempistiche, che possono avere libero sfogo in occasione di una manifestazione, una conferenza, un’esposizione, un salone. Eventi che vengono organizzati con un certo anticipo di solito e dunque per chi li aspetta, li segue nella loro gestione, tramite i social network, le notizie…
Commenti

Teatro Stabile Torino_New season is coming!

  L’alternarsi delle stagioni è inesorabile, arriva una e via subito con un’altra, senza che praticamente una persona si sia resa conto che la precedente sia già passata e terminata. Per quanto a livello meteorologico questo possa essere vero solo a metà, è ugualmente vero che ormai non abbiamo più modo (per volontà nostra, impegni quotidiani, urgenze lavorative e familiari)…
Commenti

INTERVISTA | Ilaria Tuti e i suoi “Fiori sopra l’inferno”

La protagonista dell’intervista di oggi è Ilaria Tuti, scrittrice esordiente friulana. Volto nuovo del panorama letterario italiano (e non solo), con il suo primo romanzo “Fiori sopra l’Inferno” ha conquistato all’unanimità la casa editrice Longanesi, per la sua ambientazione suggestiva e inquietante, per la creazione di un personaggio femminile come Teresa Battaglia, tostissima e intelligente e per la delicatezza con…
Commenti

Qualcuno volò sul nido del cuculo al Teatro Carignano di Torino

Ci sono alcune storie che non si possono raccontare: le si deve vivere in prima persona, perché attraverso gli occhi e le parole altrui non si possono percepire le stesse vibrazioni. Ci sono invece quei racconti che esistono, vivono e respirano proprio grazie all’idea nata nella mente di una persona, che la fa diventare realtà attraverso un romanzo, un film…
Commenti

Un SalTO nei libri di carta

“Un giorno, tutto questo”. Il titolo di un evento atteso durante l’anno come il Salone Internazionale del Libro, ha una sua importanza: anzi, gioca spesso un ruolo da protagonista perché deve essere capace di attirare i curiosi, gli affezionati fedeli che già conoscono l’evento in sé, i diffidenti che devono avere un occhio critico e dunque oggettivo e in generale,…
Commenti
Pagina 20 di 50« Prima...10...1819202122...304050...Ultima »