Rebecca Cauda
Rebecca Cauda

Biografia

Laureata in Economia, torinese DOC. Interessi diametralmente opposti ai miei studi: amo leggere tutti i tipi di libri, ma ho una predilezione per i romanzi gialli e psyco thriller. Amo i miei tre cani e cerco di passarci più tempo possibile perché sì, sono decisamente più gradevoli di molte persone. Ho nel cuore la mia città, Torino, e non la scambierei con nessuna al mondo: ogni angolo, ogni anfratto, ogni viuzza.

Articoli

Le donne di Louisa May Alcott

Ci sono giorni in cui ci si può stufare di alcuni discorsi: si va di mese in mese, di anno in anno, ma alcuni argomenti sono talmente longevi sui giornali, sui social e ovunque tu possa girare gli occhi, che una persona arriva velocemente ad una saturazione. Mettendo da parte il discorso legato alla politica, che di per sé è…
Commenti

Vuoi essere moderno? Leggi un classico!

La lettura è un passatempo, dicono. In essa si possono ritrovare alcuni elementi della propria vita, quindi questo già può voler dire che tanto un hobby non è. Perché è pur sempre vero che se nella lettura di un libro ci si perde e si riesce ad alleggerire il cervello, allora la distrazione arriva e risulta gradevole. Ugualmente, è altrettanto…
Commenti

Quando (D)’Amore arriva sotto la Mole

Immedesimazione: questa è spesso la parola d’ordine quando guardiamo un film o una serie tv. La medesima cosa accade quando leggiamo un romanzo, però in questo caso risulta necessario uno sforzo di immaginazione più grande, perché non vedi davvero davanti ai tuoi occhi quell’uomo, quella donna, quel bambino. In generale, le situazioni descritte tra le pagine di un libro ti…
Commenti

Interruzione dei pregiudizi

Conversazione tra soggetti di età media, classica chiacchiera da bar o da cena in cui il numero delle persone è alquanto elevato, dunque risulta necessario mettersi in mostra in una qualche maniera, per non rischiare di finire schiacciati dalla massa. Una persona comincia chiedendo magari quale sia l’ultimo film visto (o l’ultimo libro letto o la nuova serie TV uscita…
Commenti

San Valentino letterario e musicale

In questo mese di febbraio, il più corto dell’anno, il più rognoso e intimidatorio perché segna la (quasi) fine del freddo invernale e il probabile inizio della primavera. Intanto inizia il Festival di Sanremo, con tanto di riesumazione di cadaveri musicali che si esibiscono un po’ freddi e impalati sul palcoscenico, che però fanno tanta tenerezza e quasi quasi li…
Commenti
Pagina 12 di 40« Prima...1011121314...203040...Ultima »