Martina D'andrea
Martina D'andrea

Biografia

Articoli

M, F o X. La Germania riconosce il “terzo genere”

Secondo la statistica, in Europa, un bambino ogni 5000 presenta alla nascita organi sessuali ambigui. In data 1 novembre 2013, per evitare affrettate scelte chirurgiche dei genitori, in Germania viene resa vincolante la legge del 7 maggio che permette di non esplicitare il sesso del bambino. In casi di intersessualità, quindi, si tratta del primo paese appartenente all’UE ad ammettere…
Commenti

Kepler-78b , il pianeta più simile alla Terra

Il satellite americano Kepler, il cosiddetto “cacciatore di pianeti”, individuò ad agosto Kepler-78b. La rivista Nature ha pubblicato, in data 30 ottobre, due articoli riguardanti la composizione del pianeta. Gli astronomi dell’Università di Ginevra e dell’Università di Hawaii convengono nel sostenere che il pianeta extrasolare, nella costellazione del Cigno, a centinaia di anni luce dal nostro Sistema Solare, sia composto…
Commenti

I soldi non crescono sugli alberi. Ma l’oro (forse) sì!

Quante volte ci siamo sentiti ripetere dai nostri genitori, quando le nostre richieste erano eccessive, che “i soldi non crescono sugli alberi”? Sicuramente avevano le loro ragioni, ma un gruppo di scienziati australiani ha scoperto tracce di oro sulle foglie d’eucalipto. L’oro, quindi, “cresce” sugli alberi? Grazie ad una tecnica di immagine a raggi x, i ricercatori australiani di scienze…
Commenti

Sorridere abbassa la pressione

“Un giorno senza un sorriso è un giorno perso”, affermava Charlie Chaplin. Stando a quanto rivelato da alcuni ricercatori svizzeri, sorridere non solo aiuterebbe ad affrontare con spirito positivo le proprie giornate, ma contribuirebbe a mantenersi in salute. Gli scienziati  del D-BSSE (Department of Biosystems, Science and Engineering) dell’ETH (Politecnico federale di Zurigo), guidati dal prof. Martin Fussenegger, hanno compiuto…
Commenti

FAME: OFF. Individuato l’interruttore del cervello che regola l’appetito.

Chi non ha mai avuto problemi con il proprio peso? Escludendo i pochi eletti dal metabolismo perfetto, la risposta arriva da Seattle. Dopo la scoperta ad opera di ricercatori italiani, presso l’Università di Boston, del CRF, noto come “ormone dell’ansia”, da disattivare per evitare abbuffate ed ingestioni, sulla rivista scientifica “Nature” appare una ricerca che potrebbe aprire la strada a…
Commenti
Pagina 2 di 212