Daniele Di Giovenale
Daniele Di Giovenale

Biografia

Diplomatosi a pieni voti presso il Liceo scientifico "Vito Volterra" di Ciampino, si iscrive nel 2010 al corso di laurea in Filosofia presso l'Università di Roma "Tor Vergata", interessandosi di metafisica, ermeneutica ed estetica. Nell'ambito della laurea magistrale studia per un anno e mezzo presso l'Università tedesca di Heidelberg e si laurea con lode con una tesi sulla Fenomenologia hegeliana. Appassionato di judo, dal 2013 collabora con 2duerighe.com occupandosi prevalentemente di spettacolo.

Articoli

Un ‘Don Giovanni’ umano al Teatro Lo Spazio di Roma

Il Teatro Lo Spazio propone al suo pubblico una rilettura della figura del Don Giovanni nello spettacolo omonimo. Una reinterpretazione del celeberrimo personaggio che lascia trasparire dietro la maschera del suo proverbiale fascino una psicologia introversa ed inquieta. La trama si gioca sullo sfondo di una guerra lontana che pure giunge ad intaccare da vicino le relazioni intime tra i…
Commenti

‘Voce di donna’ al Brancaccino: una confessione femminile a denti stretti

Melania Giglio presenta nello spazio intimo del Brancaccino di Roma Voce di donna, uno spettacolo in cui figura da unica protagonista e autrice. All’interno della cornice della rassegna ‘Una stanza tutta per lei’, Voce di donna è una narrazione delle memorie contrastate, arrovellate ma intrise di passione di una mancata sposa. Melania Giglio, inchiodata al centro del palco da un…
Commenti

“Quello che non ho”, Neri Marcorè e il racconto del contemporaneo al Quirino di Roma

Neri Marcorè approda al Quirino di Roma con uno spettacolo intelligente che sa far riflettere e divertire. “Quello che non ho”, a teatro fino al 5 marzo, è una narrazione di un’ora e mezza sul presente, sezionato con piglio critico facendo leva su fatti di cronaca, politica, attualità. Due sono i grandi artisti italiani del secolo scorso da cui lo…
Commenti

“Il Trovatore” ritorna al Teatro dell’Opera di Roma con Ollé

Al Teatro dell’Opera di Roma si percepisce un buon clima nei giorni che precedono la prima del Trovatore. L’aumento dell’8% dell’affluenza agli spettacoli rispetto all’anno precedente fatto registrare dal Teatro Costanzi riflette una buona risposta di pubblico all’offerta della struttura. Ma in particolare il tutto esaurito per la quasi totalità delle serate del Trovatore di Giuseppe Verdi fanno certo ben…
Commenti

Pannofino ritorna con i “Suoceri albanesi” al Sala Umberto di Roma

Il Sala Umberto riaccende i riflettori per questa stagione teatrale sui Suoceri albanesi, la commedia di Gianni Clementi che ha registrato già un grande successo di pubblico con vari sold-out, 86 repliche, 50 città toccate e circa 50.000 spettatori totali. Al centro della vicende si situa una coppia moderna: lui, Lucio (Francesco Pannofino), con un impiego nella politica comunale e lei,…
Commenti
Pagina 3 di 1612345...10...Ultima »