Daniele Di Giovanni
Daniele Di Giovanni

Biografia

Lucano, è nato il 10 ottobre 1981. Ha maturato una lunga esperienza nella gestione ed amministrazione delle strutture alberghiere, acquisita principalmente alle dipendenze del Gruppo Alpitour. Fortemente interessato al tema della sostenibilità dell’industria ricettiva, vede nell‘«intelligenza turistica» un’estensione di quella Intelligenza Ecologica di cui ha scritto, con successo, Daniel Goleman. Appassionato di project management, è accreditato presso l’IS.I.P.M. (Istituto Italiano di Project management) e l’Europe Project Forum. Segue con grande interesse le vicende della politica, dell’economia, dell’attualità e dello sport. Appassionato di letteratura e di saggistica, tra i suoi autori preferiti: Carlo M. Cipolla, Marco Travaglio, Ennio Flaiano ed Herman Hesse. Negli ultimi anni ha sviluppato particolare interesse per la programmazione neurolinguistica, il life coaching ed il counseling. Crede fortemente nell’idea anglosassone del watch-dog: il giornalismo come cane da guardia del potere.

Articoli

Da Prometheus a Rousseau, passando per Gaia: l’eredità del “visionario” Casaleggio

Dal giorno della sua scomparsa è operativa l’ultima creatura del co-fondatore del M5S, ma ora arriva anche l’omonima ‘Associazione Rousseau’: nel mondo ‘grillino’ la democrazia era e resta solo ‘digitale’. In una società che mai come ora ha bisogno di momenti di aggregazio­­­ne ‘reali’. “Tutti gli uomini sognano, ma non allo stesso modo: coloro che sognano di notte nei ripostigli…
Commenti

Eccezionale Deprimente

Show debole proposto dalla rete più ‘radical-chic’ dell’etere televisivo. Ed il “Five Million Club” sembra proprio non gradire la comicità da ‘villaggio turistico’. Ho resistito cinque puntate. Cinque lunghissime puntate ed una marea di repliche, ad ogni ora del giorno e della notte, su La7 e la sorella ‘smart’ La7d, prima di dire, forse con presunzione, la mia. Perché la…
Commenti

‘QUO BLABLA-VADIS?’

Vi racconto il mio esordio, divenuto inchiesta ‘strada facendo’, sul servizio di ride-sharing più famoso al mondo. Tra estetiste di provincia, ragazzi del Sud e libri di Tom Slee, lo scetticismo è il comun denominatore SHARING ECONOMY Ci sono cose delle quali senti parlare in maniera ridondante dalle persone intorno a te, spesso con notevole entusiasmo e che ti imponi,…
Commenti

ESCLUSIVO | Giorgio Santoriello: “Tempa Rossa? Una storia che nasce da molto lontano”. Ed ora, al referendum!

Di fronte agli scandali recenti, “era ora” è  il commento del giovane attivista lucano, che ormai da anni denuncia il cortocircuito tra lobbies, criminalità e politica nella Regione. “Ho chiesto ai giudici di essere ascoltato e presto porterò il malaffare lucano davanti alla corte europea”. Dai Borbone alla Total, secoli di speculazioni e saccheggi all’«umile gente di Lucania» Da quindici…
Commenti

BPM-POPOLARE, RCS-MONDADORI: tu chiamale, se vuoi, fusioni

Banche, libri e giornali, insieme appassionatamente. Lo chiede l’Europa, lo impone la crisi. Nelle ultime 24 ore sono giunte le conferme di due importanti matrimoni già nell’aria da tempo: Banca Popolare di Milano e Banco Popolare legheranno, a partire dal prossimo 31 dicembre, i propri destini; nel campo dell’editoria, l’Antitrust ha dato il via libera all’acquisizione, da parte di Mondadori,…
Commenti
Pagina 3 di 41234