Angela Grazia Arcuri
Angela Grazia Arcuri

Biografia

Nata a Roma quando ancora non esisteva in Italia l’universo web, conta un’attività giornalistica di lungo corso. Muove i primi passi presso l’ufficio stampa di una Confederazione di categoria, ma sua vera vocazione è la critica di costume. Da un’iniziale pubblicazione sul foglio satirico romano “Il Travaso delle Idee” e un primo premio letterario da “Il Pungolo” di Napoli, comincia a collaborare con alcuni quotidiani e periodici del centro-sud. Segnalata come giovane emergente al Premio Giornalistico Fiuggi, segue l’iscrizione all’Unione Stampa Turistica Italiana, specializzandosi in turismo, moda, arte e costume. Si iscrive all’Albo Giornalisti Pubblicisti. Consegue il terzo premio giornalistico INAIL. Nel contempo, si dedica alla novellistica con pubblicazioni su “Grazia” e “Donna Moderna” ed altri settimanali femminili milanesi e romani. Nel 2009 inizia l’avventura del web con 2duerighe, allora vivo il fondatore Leonardo Echeoni, fino alla nuova direzione con pezzi di satira politica e attualità varia nella rubrica “Sparolando – opinioni, costume e società”. Ama i giovani e scrive per i giovani, dai quali impara il “nuovo” ed ai quali dispensa qualche pillola di saggezza di una persona che non è mai stata saggia.

Articoli

Comunicare oggi: dalle trame del “like” alle categorie del surreale

Da quando l’uomo è comparso sulla faccia della terra elevandosi al livello di “homo sapiens” non è mai rimasto una presenza isolata, autosufficiente, ma ha avvertito subito il bisogno di difendersi raggruppandosi in tribù girovaganti per territori possibili e quanto più idonei alla sua migliore sopravvivenza. E in tale fase di nomadismo ha lasciato profonde tracce del suo passaggio, seminando…
Commenti

Fabrizio Frizzi ci ha lasciato e “passa” la sua eredità a tutti gli italiani che l’hanno amato

Domenica 25 Marzo era al suo posto, puntuale come tutte le sere alle 18.45. Ma qualcosa sul suo volto ci ha lasciati un po’ perplessi, quasi un’ ombra su quel suo sorriso sempre così aperto, luminoso. Ecco, ci è sembrato un po’ stanco, affaticato. E ci siamo chiesti se mandare in onda la sua trasmissione L’Eredità anche la domenica non…
Commenti

Al dopo voto: un antibiotico per il Bel Paese

Da troppi anni l’Italia soffre di infiammazione cronica. Gli italiani se la sentivano brulicare in corpo e il 4 marzo hanno voluto tentare il criterio dell’automedicazione esprimendosi piuttosto chiaramente con delle preferenze che non lasciano adito a dubbi. E’ stato come autoprescriversi un antibiotico. Proviamo, si sono detti, proviamo a vedere se una ricetta diversa funziona, con tutte le incognite…
Commenti

Roma di bianco vestita alle nozze elettorali del 4 marzo

La Capitale sembra voler riacquistare la sua verginità presentandosi in bianco nella settimana finale e più difficile del contest elettorale. Viene subito da dire che al Campidoglio si servono di esperti meteo piuttosto avveduti se, al contrario di quelli che provvidero infelicemente all’installazione del famoso albero natalizio “Spelacchio”, hanno permesso alla sindaca Raggi di disporre in via cautelare la chiusura…
Commenti

NATALE 2017: umanità in cammino (verso dove?)

Sono dunque 2017 anni (una manciata di storia dell’uomo) da quando Gesù Cristo scese su questo mondo per annunciare la buona novella riparatrice dei nostri peccatucci. Non sapeva il Padreterno che il suo Inviato speciale si sarebbe trovato in enormi difficoltà. Gettato il seme del cristianesimo, cotanto Figlio se n’è tornato lassù con la bocca intrisa di fiele per dire…
Commenti
Pagina 5 di 46« Prima...34567...102030...Ultima »