La Nazionale in campo a Napoli con “Save the Children”: salviamo i bambini del mondo da una morte sicura…

La Nazionale in campo a Napoli con “Save the Children”: salviamo i bambini del mondo da una morte sicura…

save the childrenLe cifre spaventano. Oltre un miliardo di persone nel mondo non hanno assitenza sanitaria. I bambini vivono in condizioni sociali culturali ed economiche preoccupanti, con  probabilità di morte prima dei 5 anni. In Paesi come Nepal, India, Pakistan ed Uganda l’assistenza al parto viene fornita approssimativamente alla metà delle donne assistite nelle zone urbane. Le visite pre-natali vengono effettuate solo al 40% delle ragazze. In Etiopia il rapporto è del 5% nelle zone rurali e del 52% nei centri urbani. I dati sono stati forniti dalla campagna ” Every One” di Save the Children, che in occasione della partita Italia – Armenia in programma questa sera allo stadio S. Paolo di Napoli, consegnerà al Ct degli azzurri, Cesare Prandelli un palloncino rosso, simbolo della partecipazione della squadra e della FIGC alla campagna di donazione per ” Every One,” a difesa della vita dei bambini nel mondo. Lo spot sarà trasmesso nel corso della telecronaca della partita su Rai Uno e sui siti www.figc.it  e www.vivoazzurro.it. Fino al 3 novembre sarà attivo il numero unico solidale 45509 grazie al quale tutti potranno contribuire con 2 euro inviando un sms dai cellullari Tim, Vodafone Wind 3,  Poste Mobile, Coop Voce e Noverca o chiamando da rete fissa Tele Tu e Twt.  Inoltre, sarà possibile donare 2 o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa dei principali gestori telefonici italiani. I fondi raccolti saranno destinati alla realizzazione di progetti in Mozambico, Egitto, Etiopia, Malawi e Nepal.

Luigi Rubino

15/10/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook