Petrolio e gas: il grande dilemma

Petrolio e gas: il grande dilemma

A più di 100 giorni dallo scoppio della guerra in Ucraina, il prezzo del gas e del petrolio non sembra scendere. Intanto, il Governo Draghi ha appena ottenuto il sì dall’Ue per valutare la fattibilità dell'attuazione di un tetto europeo al prezzo del gas. Nel frattempo continua la pressione sull’economia russa con le sanzioni, giunte al sesto pacchetto, che avranno il loro massimo impatto a partire dall’estate. Per l’ex presidente della Bce, l’Italia non sarà penalizzata neanche nella delicata partita del pagamento del gas russo, grazie alla trasparenza dell’Eni sul pagamento in rubli.
foto-articolo
Attualità - 6 Giugno 2022

di Marta Giorgi

Condividi: