Caro bollette e benzina: il punto della situazione

Caro bollette e benzina: il punto della situazione

Il Premier Draghi sta lavorando ad interventi di ampia portata: l’obiettivo sarebbe quello di aiutare le famiglie e le imprese in difficoltà, soprattutto per quanto riguarda l’aumento delle bollette e del prezzo della benzina. Aumenti che hanno suscitato proteste. Il 10 febbraio i principali monumenti d’Italia sono stati “spenti”. L’obiettivo dei sindaci è quello di sensibilizzare il governo sugli effetti disastrosi del caro bollette sui bilanci degli enti locali. Il caro benzina, invece, preoccupa specialmente i camionisti: ad oggi si parla di 1200 euro per un pieno. L’aumento dei costi dell’energia sembrerebbe derivare da vari fattori. Uno di questi trova al centro le tensioni geopolitiche che vedono come protagonista la Russia.
foto-articolo
Attualità - 14 Febbraio 2022

di Marta Giorgi

Condividi: