Basket NBA: aria di trade, Anthony, Vucevic ed il ritorno di Sanders

Basket NBA: aria di trade, Anthony, Vucevic ed il ritorno di Sanders

Anthony, al centro di una possibile trade, è stato accostato a CAVS, Thunder, Clippers e Celtics. La pista più calda sembrerebbe quella di LA.

Nei giorni scorsi ci sono stati tanti rumors attorno a Carmelo Anthony. Molte sono le squadre accostate al giocatore nativo di Reed Hook.

Una di queste sono i Cleveland Cavaliers, che però sembrerebbero aver rifiutato una trade che comprendeva l’ala titolare ed All-Star Kevin Love. Una seconda pista potrebbero essere gli Oklahoma City Thunder di Russell Westrbook, ma Sam Presti starebbe ancora valutando la trade.

Melo ai Clips?

Le voci “più forti” sono però quelle che vorrebbero la trade tra i predetti Knicks ed i Los Angeles Clippers. I Clips infatti oltre ad essere una contender ad ovest, e squadra gradita ad Anthony, possono mettere sul piatto molti giocatori interessanti. Si parla di una scambio che vedrebbe Anthony partire verso la California in cambio di Jamal Crawford, Rivers e Reddick in direzione NY.

Il punto della questione è che i Clippers vorrebbero evitare di cedere uno dei loro giocatori chiave per Carmelo. A dare speranza ad LA ci sono però alcune dichiarazioni del GM dei Knicks. Phil Jackson ha fatto sapere infatti di essere  disponibile ad impostare uno scambio che non comprenda nessuno  dei big three di LA.

L’unica cosa sicura in questo momento è che Carmelo Anthony non è più considerato intoccabile dalla dirigenza di New York. Lo stesso giocatore ha dichiarato di aver preso atto della cosa senza problemi. Melo ha anche detto di essere disponibile a rinunciare alla no-trade-clause nel caso la franchigia volesse “rifondare”. Questa clausola contrattuale gli permetterebbe di rifiutare ogni scambio e rimanere ai Knicks.

Celtics-Vucevic-Sanders

Tra le probabili prossime destinazioni del numero 7 sembrava esserci anche Boston. I Celtics però hanno fatto sapere di non essere interessati ad impostare un trade.

La squadra di coach Stevens si è invece mossa per Nikola Vucevic, centro attualmente in forza agli Orlando Magic. Il ragazzo in l’estate dopo l’arrivo di Byombo ed Ibaka ha palesato il suo malcontento. Il motivo sembrerebbe proprio la grande presenza di lunghi nel roster di Orlando.
Essendo un centro educatissimo
tecnicamente Vucevic potrebbe rivelarsi un grandissimo innesto nella rotazione per Boston.

La squadra del Massachusetts, a proposito di lunghi, ha recentemente fatto anche sostenere un workout a Larry Sanders. L’ex Milwakee Bucks ha comunicato con un tweet di essere pronto a ritornare in campo dopo il ritiro di due anni fa. Boston però non sembrerebbe propensa a firmarlo per questa stagione, probabilmente Sanders dovrebbe trovare il famigerato contratto per l’inizio della prossima.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook