Pallanuoto: Posillipo e Canottieri Napoli pronte per il campionato

Pallanuoto: Posillipo e Canottieri Napoli pronte per il campionato

Meno due. Sabato parte il campionato di serie A 1 di Pallanuoto. Tra le squadre protagoniste sicuramente ci saranno Posillipo e Canottieri Napoli. La Canottieri debutterà in casa, alla Piscina Scandone di Fuorigrotta contro La Rari Nantes Florentia. Il Posillipo, invece, si trasferirà in terra siciliana per affrontare a Siracusa il C.C.Ortigia.

“L’obiettivo della Canottieri Napoli – ci ha detto il capitano/difensore della squadra del Molosiglio, Fabrizio Buonocore – è centrale le finali Six. Sarà difficile raggiungere le prime posizioni. Per questo cercheremo di qualificarci puntando alla quarta o quinta piazza. Le novità di quest’anno? Non c’è più il centro boa Franco Baraldi. Al suo posto ci sarà Federico La Penna, un giovane che ha già tanta esperienza, avendo già militato lo scorso anno nella Pro Recco”.

A guidare il gruppo ci sarà il tecnico napoletano Paolo Zizza, un allenatore con tanta esperienza, capace di dare tranquillità ad un gruppo in cui non mancano i giovani di sicuro valore come Manuel Rossa secondo portiere, vincitore di due scudetti a livello giovanile, premiato come miglior giocatore Under 17 e Massimo Di Martire, attaccante classe 2000, il “baby” della squadra.

Sulle speranze e gli obiettivi del Posillipo, Carlo Silipo, direttore tecnico della squadra rosso- verde, ci dice: ” Il nostro progetto è riportare il Posillipo nelle posizioni che gli competono. Non è facile. I ragazzi lo sanno. Sarà questo un anno difficile. Per ottenere buoni risultati occorreranno soprattutto sacrifici e tanta concentrazione. Siamo sulla buona strada.”

Tra le novità del team posillipino c’è sicuramente il nazionale USA  Chancellor Ramirez, classe ’94, che ha partecipato  questa estate ai Mondiali  di Budapest.

A guidare in panchina la squadra ci sarà Roberto Brancaccio, ex giocatore del team rosso – verde, che si occuperà anche dell’Under 20. ” Gli ultimi infortuni di Rossi, Marziali e Russo ci hanno penalizzato molto, ma stiamo recuperando già la condizione. Le avversarie -ha detto Brancaccio in conferenza stampa –  si sono tutte rinforzate, ma i miei ragazzi hanno una gran voglia di fare bene e ottenere grandi risultati in poco tempo. Quest’anno ripartiamo da zero, ma come ha detto Silipo, siamo sulla buona strada”.

 

 

I

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook