Hockey: Milano sconfitto 2-0 da un Bolzano cinico e spietato

Dopo tre vittorie consecutive, l’Hockey Milano Rossoblu cede in casa per 2-0 all’H.C. Bolzano nel recupero della 20a giornata di Serie A di hockey. Con questa vittoria gli ospiti si portano al secondo posto in classifica con 45 punti, mentre i rossoblu restano al sesto posto a quota 37.

Il primo periodo è combattuto, con le due compagini che restano guardinghe. La prima azione pericolosa è del Milano, che sfiora la rete del vantaggio con Iori all’01.35. Dopo aver superato la prima inferiorità numerica, i padroni di casa si rendono nuovamente insidiosi con un diagonale di Caletti respinto con il gambale dal portiere bolzanino Duma. Gli ospiti cominciano ad affacciarsi insistentemente dalle parti di Raycroft, che deve dare fondo a tutta la sua bravura per neutralizzare la conclusione da buona posizione di Dorigatti e un doppio tentativo di Flynn e Zisser. La gara resta bloccata fino all’11.23, quando una deviazione di Marco Insam regala il vantaggio al Bolzano. La reazione del Milano è racchiusa nel tiro di Iori parato da Duma sul finire del parziale.

Nel secondo periodo il copione non cambia. Milano mette sul ghiaccio determinazione e aggressività, ma gli episodi girano a favore degli ospiti: il Bolzano, in doppia superiorità numerica a causa di una carica scorretta di Liffiton e un ritardo del gioco di Knacktedt, trova il raddoppio con Flynn, che piomba su una respinta corta di Raycroft e insacca il 2-0. Il Milano tenta la reazione, ma non riesce ad accorciare le distanze nonostante successivamente la doppia superiorità numerica arrivi a favore dei rossoblu.

Nell’ultimo parziale Bolzano amministra il doppio vantaggio e riesce a limitare le azioni offensive del Milano, che non riesce a rendersi veramente insidioso, a parte una deviazione di Knackstedt di poco fuori. Dall’altra parte, i biancorossi vanno vicini alla terza realizzazione al 53.16 con Dorigatti, che si vede fermare il disco sulla linea di porta da Raycroft e Degon. Da Rin tenta il tutto per tutto richiamando in panchina il portiere rossoblu per approfittare della superiorità numerica, ma il Bolzano non fa fatica a controllare gli ultimi assalti della squadra milanese e porta a casa la vittoria.

Hockey Milano Rossoblu – H.C. Bolzano 0-2 (0-1; 0-1; 0-0)
11.23 Insam (Egger-Gander), 27.28 Flynn in doppia sup.num.

Giuseppe Ferrara
5 dicembre 2012

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook