Via Franco Gorgone. La “strada – gruviera” di Catania

Il Movimento “Scelta Giovane” che fa capo all’ex assessore dello Sport di Catania, Daniele Capuana, ha segnalato, attraverso il consigliere comunale Francesco Navarria, la situazione disastrosa in cui imperversa via Franco Gorgone (nella foto), arteria fondamentale della zona industriale percorsa quotidianamente da decine di lavoratori dell’impianto industriale St.

In molti, lamentano le scarse condizioni in cui versa, non solo questa strada, ma le numerose vie adiacenti, completamente dimenticate dall’Amministrazione cittadina.

“Una situazione ormai intollerabile – dichiara Danilo Laganà, dipendente STMicroelectronics e dirigente del movimento Scelta Giovane. La zona industriale di Catania ha strade che sembrano il banco di test per sospensioni e pneumatici. E i dipendenti della ST pagano di loro tasca riparazioni dal gommista quando va bene o dal meccanico nel peggiore dei casi”.
Alla dichiarazione del lavoratore della St, gli fa eco il presidente della X Municipalità (Zia Lisa – S.G. La Rena), Igor Intelisano: “Da troppo tempo i cittadini lamentano le cattive condizioni in cui verte l’asfalto della città di Catania .Non è più tollerabile che Catania abbia dei quartieri di serie A e altri di serie B. La città è una e l’attenzione va rivolta soprattutto ai quartieri che hanno bisogno di lavori migliorativi per la vivibilità”.

di Mirko Tomasino

9 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook