Torino Comics: un week end all’insegna del fumetto

Torino Comics: un week end all’insegna del fumetto

Torino si tinge di colori con l’arrivo di questa primavera un po’ tardiva, ma probabilmente si è fatta tanto attendere per regalarci giornate piene di sole e di ricche passeggiate. Nello specifico, in questo fine settimana, con apertura oggi venerdì 15, si terrà nel capoluogo Piemontese il Torino Comics: giunto alla sua 22esima edizione, la kermesse dedicata al fumetto e non solo si presenta ai fan presso l’Oval del Lingotto, conquistando una nuova location (infatti le precedenti edizioni si sono sempre svolte presso i Padiglioni 1 e 2), per tutto il week end del 16 e del 17 aprile 2016 (con orario di apertura, tutti i giorni, dalle ore 9.30 fino alle 19.30). Per tutte le informazioni sul costo dei biglietti, eventuali riduzioni e per visualizzare il calendario completo oltre che il programma con tanto di ospiti, visitate il sito www.torinocomics.com.

Venghino dunque gli appassionati di manga, fumetti, anime, videogames, collezionisti, cosplayer e anche gli appassionati di cinema fantasy: gli eventi ai quali partecipare sono molti e anche gli spazi espositivi propongono una ricca scelta di pezzi unici e non, che faranno gola ai più. Come ad esempio il Comics Shopping Center, ovvero l’area commerciale dedicata a proposte editoriali, oggettistica, gadget. Per gli amanti della settima arte è necessario fare un piccolo salto fino alla Turinwood: qui saranno presenti gli attori, i doppiatori e le associazioni che riproducono fedelmente scenari e costumi di film e telefilm di culto, da Ghostbusters a Star Wars, da Star Trek ai Visitors.

Per restare al passo con le nuove tendenze, ci pensa il Videogames square & youtubers district a tenervi aggiornati: infatti quest’anno sarà presente un palco attrezzato con postazioni pc e megaschermo dove si svolgeranno prestigiosi tornei nazionali di videogames, realizzati in collaborazione con il Tom’s Hardware. Inoltre è confermata la presenza di alcuni giovani youtubers, in uno spazio apposito. Infine altri stand da considerare sono indubbiamente l’Underground city (spazio dedicato alle autoproduzioni di giovani artisti emergenti); il Dragons’ lair, adatto agli amanti del fantasy; lo Showcase’s road, ovvero l’area dedicata a disegnatori e sceneggiatori, in cui ogni autore avrà un proprio stand, mentre al centro dell’area ci sarà un’Agorà dedicata a performance e presentazioni.

Tra i  nomi ospiti, sono indubbiamente da citare Robert Picardo, Kenny Baker e Kandyce McClure: tre nomi che si portano dietro l’eco, in quanto hanno dato voce (e in alcuni casi anche fisicità) ad alcuni dei personaggi più amati di saghe come Star Wars, Star Trek e Battlestar Galactica.

Non perdetevi l’appuntamento con questo Torino Comics, che si ripromette di essere ricco e davvero interessante!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook