Romics 2016, sempre di più

Romics 2016, sempre di più

Romics 2016, sempre di più

 

La fiera del fumetto di Roma ci abitua ogni anno a una qualità sempre superiore per un mondo, un tempo considerato di nicchia, che oggi è in esponenziale espansione.

Dal 7 al 10 Aprile 2016, alla Nuova Fiera di Roma prenderà vita il Romics, che anche quest’anno aumenta la posta in gioco: saranno tante le novità e importantissimi gli ospiti d’eccezione.

 

Uno dei nomi che sta risuonando maggiormente, creando attesa e trepidazione, è quello di Go Nagai che vanta nella sua lista opere entrate nella cultura popolare di tutto il mondo come Mazinga, Devilman, Cutie Honey o Violence Jack. Ovviamente saranno tantissime le attività dedicate a questo straordinario maestro giapponese; un’area intera sarà per esempio dedicata al mondo mecha, con statue giganti dei più noti protagonisti del genere, grande risalto verrà dato in particolare a Goldrake, nome di punta di questa edizione primaverile del Romics con gadget vintage e moderni, poster e molto altro; sabato 9 Aprile verrà consegnato a Go Nagai il Romics d’oro e sarà possibile conoscerlo e interagirci; inoltre ci sarà un concerto dove verranno eseguite le sigle più famose degli anime di Nagai.

romicsgonagai
Go Nagai

Altro ospite molto importante è William Simpson, storyboard artist della fortunata serie-cult Il trono di spade che proprio nel mese di Aprile vedrà l’uscita dell’attesissima sesta stagione.

William Simpson illustrerà i suoi strepitosi disegni presi direttamente dalla sceneggiatura e trasformata in immagini, svelando alcuni segreti dietro le quinte.

Ha molta esperienza anche col fumetto collaborando con la Vertigo e la DC Comics.

Con William Simpson, Romics vuole ribadire una visione trasversale del concetto di fumetto e di disegno, mostrandosi al passo con i tempi e attenta alla modernità che richiede un uso dinamico e sempre più specifico dell’arte del disegno. Questa visione a trecentosessanta gradi viene completata con gli altri ospiti:

Averardo Ciriello, disegnatore straordinario dalla lunghissima carriera alle spalle che ha abbracciato il fumetto dagli anni ’40 ai ‘70, i manifesti del cinema dipingendone oltre trecento, le illustrazioni per i libri I Classici dei ragazzi e le copertine de Domenica del Corriere.

romicsaverardociriellocacciatore
Poster de Il Cacciatore, realizzato da Averardo Ciriello

Edvige Faini, concept artist sempre più importante nel panorama internazionale, come dimostrano le partecipazioni a importanti titoli del cinema come Sin City, 300, Jumper, Maleficent e il prossimo Independence Day: Rigenerazione; ma anche nel mondo videoludico collaborando con Ubisoft ad Assassin’s Creed Unity e attualmente con la Square Enix per l’attesissimo nuovo capitolo della saga di Final Fantasy.

Rufus Dayglo, Lele Vianello, Alexis Nesme, Stefano Babini, Valerio Oss.

romics rufus
Tank Girl, disegnata da Rufus Dayglo

Novità tra le più importanti è quella che avrà vita nel padiglione 9 in collaborazione con la Regione Lazio, Comics Meeting&Lab. In questa area sarà possibile avere dei veri e propri incontri con esperti del settore; artisti e critici si potranno incontrare con giovani talenti.

In piena armonia del romics, ci sarà inoltre un grande Wall dove ancora una volta l’aspirante disegnatore potrà collaborare e creare con un professionista del calibro di William Simpson.

 

Non mancherà il padiglione dedicato al cinema, il 5, con il Romics Movie Village in un anno dove comics e grande schermo sembrano aver trovato una profonda alleanza. Sono molti i titoli di interesse, uno fra tutti Lo chiamavano Jeeg Robot; Romics potrà vantare la presenza del protagonista Claudio Santamaria e del regista Gabriele Mainetti.

romicslochiamavano
Lo chiamavano Jeeg Robot

Tra le major spicca Warner Bros che promette un grande evento a sorpresa riguardante uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: Suicide Squad. Inoltre ci sarà spazio per la presentazione del film Angry Birds e l’anteprima di alcune delle serie targate DC più amate: due episodi per     , uno per Arrow e uno per The Flash.

romicssupegirl
Supergirl

Tra le attività più importanti non mancheranno gli appuntamenti classici dei concorsi di karaoke e cosplay, che romics definisce di livello sempre più alto e in grado di coinvolgere ogni età. La finale si svolgerà Domenica 10 Aprile nel padiglione 6.

 

Altro concorso importante è quello in collaborazione con la Shockdom, il Romics Award Milgliore Autoproduzione a Fumetti, dove molti fumettisti emergenti potranno partecipare con i propri lavori. Con l’occasione la Shockdom presenterà la pubblicazione di The Shower, fumetto che si aggiudicò il premio l’anno scorso durante la prima edizione.

 

Altro appuntamento ormai consolidato, arrivato quest’anno alla sua XIII edizione, è il Romics Gran Galà del Doppiaggio dove parteciperanno, tra gli altri, Ilaria Stagni, Eleonora De Angelis, Luca Del Fabbro, Simone D’Andrea, Alessandro Quarta, Laura Boccanera e Marco Mete.

 

Infine la sezione che nelle ultime edizioni ha visto un incremento di interesse incredibile: Romics Game&Entertainment. Occasione imperdibile per gli amanti del moto GP, dove potranno interagire con un titolo che sembra avere tutti gli ingredienti per un enorme riscontro: Valentino Rossi The Game. Saranno mostrate novità e gameplay grazie all’aiuto di alcuni famosi youtubers che si alterneranno sul palco.  Questi ultimi avranno un grande spazio in questa edizione del romics; confermata la presenza di St3pny, Anima, Surreal Power, Vegas, iNoob, xMurry, Dexter, Joker, Bstaaard, GabboDSQ, Dredd, Just Ronh, Cicciogamer, MikeShowSha, Matt dei Crookids, Sheffo.

 

Insomma, anche quest’anno intorno al Romics gravitano importanti nomi e le iniziative sono moltissime, capaci di catturare ogni età e gusti sempre più variegati.

Interessanti le opportunità legate al mondo del lavoro, che permetteranno di creare importanti occasioni per chi sogna di entrare professionalmente in questo universo.

Il divertimento è assicurato, in piena armonia con l’anima festosa che da sempre caratterizza questo evento sempre più importante e aggregante.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook