Posaman l’eclettico

Posaman l’eclettico

Torna Fiori di Cemento! Ripartiamo con il fresco vincitore dell’edizione veneta del Tecniche Perfette; non solo freestyle però, Posaman è un artista veramente interessante, per metriche, attitudine e versatilità.  Ciao Moreno, benvenuto su Fiori di Cemento. Giorni fa hai pubblicato il video di ‘Habitat’, in generale ultimamente stai rilasciando diversi singoli. Anticipano un lavoro ufficiale?

Ciao, è un piacere. Dopo “Habitat” ho programmato una serie di singoli  che non fanno parte  di cd o ep , se tutto va bene ogni mese dovrebbe uscire una traccia con videoclip. L’ utimo mio lavoro ufficiale è “Metereopatico”, disco autoprodotto , ora in freedownload.

 

Sei finalista per il Veneto del Tecniche Perfette; credevi di poter arrivare fino in fondo?

Premetto che il Tecniche Perfette a Padova è una di quelle gare che mi gasa ‘na cifra, c’ erano tanti mc da tutta Italia e vincere non è stato facile.  Quando mi presento ai contest il mio obiettivo è vincere, quindi sì , ho creduto di poter arrivare fino in fondo e infatti  a ‘sto giro ho vinto.

 

Chi è, secondo te, il più forte freestyler italiano?

Difficile rispondere, c’ è chi è più forte nel top of the ead, chi nella metrica , chi nelle punch-line, non riesco a dirti chi è il più forte ma tra i miei preferiti ci sono Noema, Reiven, Nerone e vabbè anche altri ma non sto a farti la lista 😉

Quando hai iniziato a fare rap? Chi ascoltavi all’inizio?

Avevo 14 anni perciò 2004 ( maroo’ quanto tempo)  ho inciso la mia prima canzone in cameretta , ormai le prime canzoni che ho inciso non esistono più, si saranno perse in qualche hard disk ormai fuso (ma menomale , facevano alquanto cacare ), comunque mi ascoltavo Bassi Maestro , La crème , DJ Shocca , Microspasmi e tanti altri italiani.

 

 Tre colleghi con cui vorresti assolutamente collaborare e perché.

Ultimamente sto cambiando mood sia nella scrittura sia nel sound delle tracce e uno che mi piace veramente tanto è Vegas Jones, potrebbe venire fuori qualcosa di interessante. Nitro è uno dei miei preferiti quindi ci farei un pezzo subito e un feat con Bassi Maestro sarebbe un onore.

 

Tu produci anche. Negli ultimi tempi in Italia si stanno mettendo in mostra tanti giovani producer veramente interessanti, c’è qualcuno che ti piace?

Certo, e sono dei mostri, Low Kidd, Kid Caesar, Sily, Boston George ,Sick Budd e molti altri.

 

Oltre a quelli con cui collabori di solito e quelli appena citati, da chi faresti produrre un tuo pezzo?

Mi piacerebbe rappare su beats di grandi produttori che da sempre ascolto e stimo come per esempio DJ Shocca, Bassi Maestro, Fritz the Cat.

 

Fuori dal rap cosa ascolti?

Mah… Passo da Fred Bongusto ai Genuflect; un po’ tutto quello che mi piace.

 

Progetti in arrivo?

Nuovi singoli con un mood diverso rispetto  alle tracce del mio ultimo disco e una nuova web serie che verrà pubblicata verso febbraio 2017. Non voglio svelare ancora di che cosa tratta la web serie ma secondo me e lo staff del progetto è un bel lavoro,interessante e divertente, quindi rimanete connessi!!

 

Ringraziamo Posaman e gli facciamo un grosso in bocca al lupo per tutti i progetti futuri.

Grazie a voi , ciao a tutti!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook