Enrico Ievoli: inquietante silenzio

Non ci sono notizie riguardo l’equipaggio della  nave cisterna Ievoli della Marnavi Spa. I contatti si sono sfortunatamente interrotti e l’unità anticrisi non è riuscita ad ottenere nuove informazioni circa lo sviluppo effettivo della vicenda. La tensione aumenta soprattutto per i famigliari.

Le ultime notizie dell’equipaggio composto da 18 persone di cui 6 italiani, cinque Ucraini e sette Indiani, riferiscono che la Enrico Ievoli si trova lungo le coste della Somalia. Un silenzio radio che non lascia presagire comunque nulla di buono. Il vice presidente della Marnavi spa, Gennaro Ievoli ha così comunicato il delicato momento:  “ Continuiamo a essere vicini alle famiglie dell’equipaggio con i quali siamo in contatto quotidianamente”.  Il sequestro è avvenuto il 30 dicembre lungo le coste dell’Oman, nella penisola Arabica in un punto in cui la stessa Ievoli attendeva l’arrivo di una nave Cinese. Le ultime parole del comandante, Agostino Musumeci, rincuoravano tutti rassicurando che l’intero equipaggio stava bene riuscendo  anche a infondere speranza ma poi successivamente il silenzio. Quel silenzio assordante che le famiglie dei marittimi stanno subendo impotenti da quel momento. Le ultime informazioni trapelate dal sito Somalia Report riferivano dell’inizio di una fase di trattativa da parte dei pirati padroni  della nave. Da quel momento è sopraggiunto solo un inquietante silenzio.

di Manuel Giannantonio

3 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook