Cgil: Martedì sciopero generale, trasporti bloccati in tutta Italia

di Enrico Ferdinandi

Previsto sciopero dei trasporti in tutta Italia di otto ore martedi 6 settembre in adesione allo sciopero generale indetto dalla CgilIn occasione dello sciopero generale della Cgil di martedì 6 settembre, che durerà 8 ore, è previsto lo sciopero dei trasporti. Le previsioni fatte fin ora vedono profilarsi una grande adesione dei lavoratori dei mezzi di trasporto pubblico su strada, gomma ed aria. Difatti la Filt Cgil. Piloti, ha dichiarato che assistenti di volo e personale di terra sciopererà dalle 10 alle 18.

Per quanto riguarda il trasporto marittimo invece, c’è da segnalare il ritardo delle partenze di otto ore di navi e traghetti. Anche i camionisti, così come il personale dell’Anas si fermeranno per l’intera giornata. Per otto ore quindi strade aeroporti ed autostrade saranno interessate allo sciopero generale che secondo indiscrezioni interesserà ance l’autonoleggio, il trasporto autostradale, le autoscuole, i trasporti funebri e gli impianti di fune.

Stesso discorso vale anche per le ferrovie e le attività di supporto e di pulizia delle vetture e di ristorazione a bordo dei treni che aderiranno allo sciopero dalle 9 alle 17. Anche bus, metropolitane e ferrovie concesse si fermeranno, per otto ore ma con orari stabiliti a seconda delle fasce di garanzia della provincia di competenza, ovvero: a Roma e a Napoli dalle 9 alle 17; a Milano dalle 18 a fine turno; a Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18; a Bologna dalle 19:30 a fine turno; a Firenze dalle 16 a fine turno ed a Palermo dalle 8:30 alle 17:30.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook