Bari: rinvenuto corpo nudo di ragazza nel lungomare, ipotesi di suicidio

A Bari nel pomeriggio nelle acque è stato rinvenuto il corpo nudo  di una ragazza, di età intorno ai 20-25 anni, nella zona davanti al lungomare Nazario Sauro.  Ad una prima impressione sembra trattarsi di suicidio, stando ai primi accertamenti sembra che la ragazza si sia lasciata annegare dopo aver bevuto ed essersi spogliata. A far pensare a questa ipotesi il ritrovamento degli indumenti della giovane sugli  scogli con un breve messaggio indirizzato a l suo compagno attualmente in carcere: “senza di te non ce la faccio ad andare avanti”.

Il contenuto della lettera lascia ipotizzare che lo stato di detenzione del suo compagno sia stata la causa che ha portato la giovane ragazza a compiere un gesto tanto disperato. A dare l’allarme una crocierista che passava di li, ed immediatamente la polizia municipale si è recata nel luogo dove un vigile urbano tuffandosi ha recuperato il corpo, ma non c’è stato nulla da fare, inutile l’intervento del 118 che per tre quarti d’ora ha tentato di rianimare il corpo. L’identità della ragazza è ancora sconosciuta perché non sono stati ritrovati i documenti, quello che si sa (perché scritto nella lettera) è che aveva una figlia.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook