Addio Mango. Questa notte ci ha lasciato il cantautore lucano

Addio Mango. Questa notte ci ha lasciato il cantautore lucano

addio mangoPino Mango, conosciuto semplicemente come Mango, cantautore lucano, è deceduto questa notte. Proprio mentre faceva quello che più amava fare, cantare, il suo cuore ha smesso di battere. E così, ha lasciato questa vita terrena insieme alla sua arte. Si trovava nella sua tanto cara terra, la Lucania, esattamente a Policoro, in concerto al Pala Ercole.

Pino era nato in Basilicata, a Lagonegro, nel 1954. La sua carriera di musicista inizia sin da ragazzino con vari gruppi, ed entra in contatto con diverse realtà musicali, dal rock duro al blues. Inizia, poi, a comporre pezzi propri. Scopre, così, la sua vena artistica sia come compositore che come grande interprete, grazie anche alla sua voce unica per timbro ed estensione vocale. “Oro” è il primo grande successo internazionale del cantautore, canzone che lo segnerà per tutta la vita. E’ infatti sulle note di questo brano che il suo cuore smette di palpitare, subito dopo l’applauso per i suoi trent’anni dall’uscita dello stesso brano. Un minuto dopo aver intonato le prime note, Mango interrompe l’esibizione. «Scusate», si rivolge al pubblico, accasciandosi sul palco.

Si precipatano i soccorsi sul posto. Defibrillatore pronto a rianimarlo, dopo dieci minuti il cantante viene  trasportato in un’ambulanza pronta all’esterno dello stabile. Ultimi attimi di vita difficili per Mango, che lotta per la sopravvivenza. Ma alla fine il suo cuore si arresta definitivamente.

Non ci resta che fare le nostre sentite condoglianze ai suoi cari. Noi vogliamo ricordarlo così.

Riposa in pace, Mango.

 

Sonia Carrera

8 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook