Matera Capitale europea della cultura 2019

Matera Capitale europea della cultura 2019

untitled

Matera sarà la Capitale europea della cultura 2019. L’annuncio è stato dato nella giornata di ieri, poco prima delle 18, dal ministro Dario Franceschini nella sede del dicastero di via del Collegio Romano. Con sette voti su tredici, la città dei Sassi ha battuto la concorrenza di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena.

Alla conferenza stampa hanno partecipato, oltre al ministro Franceschini, Steve Green, presidente della giuria composta da 13 esperti tra italiani e stranieri, e K. Bartak, rappresentante della Commissione europea, che ha lasciato l’onore dell’annuncio al ministro italiano.
“Oggi c’è un vincitore ma nessun perdente”, ha precisato Bartak nel suo intervento che ha preceduto l’annuncio. “I programmi presentati dalle sei città in lizza erano tutti eccellenti e tutte e sei le candidate li porteranno avanti”.

Enttusiata il ministro Franceschini: “E’ stata un’esperienza formidabile, importantissima non solo per le sei città, ma per tutto il Paese. Grazie al programma ‘Italia 2019’ si potranno attuare tutti i progetti messi a punto dalle sei città candidate”.
“La designazione di Matera è un esempio di civiltà e riscatto che da Matera e dal Sud arriva all’Europa – ha aggiunto il sindaco di Matera, Salvatore Adduce – . Non stiamo più a pietire, ma a dare un contributo su come la cultura possa trasformare un territorio. Non era un esito scontato, ma l’abbiamo raggiunto grazie al lavoro di tutti”.

L’annuncio della designazione della città lucana come Capitale europea della cultura 2019 ha fatto esplodere la festa in piazza San Giovanni, nel pieno centro storico della città, dove migliaia di materani si erano ritrovati per attendere in trepitazione il verdetto.
La capitale europea della cultura, assegnata a turno a due dei Paesi membri dell’Unione Europea, è stata istituita nel 1985 per promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico e culturale dei Paesi membri dell’Ue. Nel 2019 toccherà quindi all’Italia, insieme a Plovdiv per la Bulgaria. Un grande onore per il nostro Paese e un grosso prestigio per Matera, stupenda città facente parte di un territorio a cui è stato finalmente dato merito della propria immensa bellezza.

Giuseppe Ferrara
18 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook