Europa League: la Lazio sbanca Stoccarda, l’Inter affonda a Londra

Serata a due facce per il calcio italiano in Europa League, la Lazio di Petkovic vince in Germania 2-0 ipotecando i quarti, mentre l’Inter crolla completamente contro il Tottenham compromettendo quasi del tutto il discorso qualificazione.

I capitolini, con una formazione inedita e Kozak unica punta, vincono con un gol per tempo. Al 16’ apre le marcature Ederson con un sinistro sul primo palo, nella ripresa chiude i conti il giovane Onazi con un tocco morbido. Nel finale i biancocelesti sfiorano addirittura la terza rete, giovedì prossimo all’Olimpico sarà sufficiente gestire il vantaggio maturato a Stoccarda per andare avanti in coppa.

 

Serata amara invece per l’Inter che sprofonda 3-0 sotto i colpi di un Tottenham in grande spolvero. Stramaccioni schiera un 4-1-4-1 che palesa immediatamente le difficoltà dei nerazzurri i quali vanno sotto al 6’ grazie ad un gol di testa di Bale.

Al 19’ arriva il raddoppio di Sigurdsson mentre nella seconda frazione, nonostante l’ingresso di Palacio, non cambia l’inerzia della gara ed i londinesi trovano anche il terzo sigillo con Vertonghen al 53’.

Nelle altre gare della serata vittoria per 1-0 della Steaua Bucarest sul Chelsea, 0-0 fra Anzhi e Newcastle, il Fenerbahce vince 1-0 con il V. Plzen. Il Basilea stende lo Zenit 2-0, il Benfica batte 1-0 il Bordeaux mentre il Levante impatta 0-0 contro il Rubin Kazan. Gare di ritorno giovedì prossimo.

 

Matteo Ciofi

8 marzo 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook