Il Sassuolo prova la fuga. Il Novara non si ferma e mette k.o il Verona. Cade il Livorno…

Sassuolo su di giri, dopo la 26esima giornata. La squadra di Di Francesco rimonta e vince la gara interna contro Lo Spezia e allunga il passo in testa alla classifica. Emozionante e spettacolare la partita del “Braglia.” A decidere il match per la capolista ci ha pensato Bianchi con uno spiovente da lunga distanza.
Cade il Livorno in casa ( 1 – 2) sconfitto dal Modena con una rete di Ardemagni sul finale. Per la squadra toscana si allontana così il vertice della classifica, mentre per gli emiliani c’è l’aggancio al sesto posto.

Entusiasma ancora i propri tifosi il Novara, che conquista la seconda vittoria consecutiva, dopo quella ottenuta domenica scorsa a Castellammare di Stabia. A realizzare la rete del successo per la squadra di Aglietti, ci ha pensato Pesce, dopo una triangolazione con Seferovic. Con questa vittoria ora la squadra piemontese si allontana dalle zone pericolanti e può anche sognare mete anche più consone al suo blasone. Per il Verona, invece, è la seconda sconfitta consecutiva.
Il Varese chiude in parità la sfida casalinga contro La Juve Stabia. Il primo tempo non è spettacolare e i gol di Bruno prima per i campani e di Ebagua nella ripresa per i padroni di casa concludono un match che ha riservato poche emozioni.
Secondo successo consecutivo del Vicenza, che dopo aver battutto la settimana scorsa il Verona, vince anche a Brescia con un gol capolavoro di Brighenti. Per le “rondinelle”, invece, continuano i problemi: I punti lasciati per strada ora sono davvero troppi !
Perde il Padova in trasferta, al “Granillo” contro la Reggina, che conquista i tre punti grazie alla rete di Di Michele su rigore. Gli amaranto tornano cosi al successo, dopo circa due mesi.
Scoppiettante pari ( 2 – 2 ) tra Grosseto e Lanciano. Mattatore della giornata Piovaccari, autore dei due gol, ultimo dei quali realizzato in pieno recupero.
Dopo tre vittorie consecutivi si ferma il Cesena che pareggia ( 1 – 1) sul campo del Cittadella. A portarsi per primo in vantaggio sono i cesenati con Djokovic. Il gol del pari è realizzato da Coly.
Finiscono, invece, senza reti le sfide: Ascoli – Pro  Vercelli,  Bari – Crotone e Ternana – Empoli.
 

Luigi Rubino
18 febbraio 2013

Risultati serie B  (26esima giornata)
Ascoli – Pro Vercelli       0 – 0
Bari – Crotone              0 – 0
Brescia – Vicenza          0 – 1
Cittadella – Cesena        1 – 1
Grosseto – V.Lanciano    2 – 2
Livorno – Modena          1 – 2
Reggina – Padova          2 – 1
Sassuolo – Spezia          3 – 2
Ternana – Empoli           0 – 0
Varese – Juve Stabia      1 – 1
Novara – Verona            1 – 0

Classifica
Sassuolo                 58
Livorno                   51
Verona                   47
Varese  ( – 1)          43
Empoli                    39
Padova                   36
Modena  ( – 2)         36
Juve Stabia             35
Brescia                   34
Ascoli  ( – 1)            33
Spezia                    32
Cittadella                32
Cesena                   31
Novara ( – 4 )          31
Ternana                  30
Lanciano                 30
Crotone                  30
Reggina  ( – 2)         29
Bari ( – 7)                26
Vicenza                   25
Pro Vercelli              17
Grosseto ( – 6)         16

Classifica marcatori ( prime posizioni)
Sansovini        18   ( Spezia)
Ardemagni       15   ( Modena)
Cacia             15    ( Verona)
Zaza              14   ( Ascoli)
Siligardi          13    ( Livorno)
Gonzalez        11    ( Novara)
Tavano          11   ( Empoli)
Succi             11  ( Cesena )
Sforzini          10 ( Grosseto)
Paulinho         10 ( Livorno)
Ebagua          10 ( Varese)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook