Kovacic si presenta: ” Ancora non ci credo. Sono contento di giocare nell’Inter”

Gli occhi dei tifosi nerazzurri che domenica assisteranno  a S. Siro alla sfida di campionato Inter – Chievo saranno posti tutti su di lui: Matteo Kovacic, il baby croato proveniente dalla Dinamo Zagabria e passato all’ Inter nell’ultima sessione di calcio mercato di gennaio. Il giocatore, presentato oggi ufficialmente in apposita conferenza stampa e che debutterà domenica sera davanti ai suoi nuovi tifosi,  è felice, sapendo di trovarsi di fronte a grandi responsabità: ” Ancora non ci credo” – ha esordito il giocatore di fronte ai tanti microfoni. “Sono contento di indossare la maglia n 10, ma il numero non c’entra, devo giocare io. La lingua italiana la imparerò  in fretta. Sono fortunato perchè nel gruppo c’è gente cher capisce la mia lingua. Il calcio qui è molto duro, ma mi abituerò.” Sulla sua posizione in campo, il talentino croato risponde: “In Croazia ho giocato sia in posizione più arretrata che avanzata a  centrocampo. Posso giocare in entrambe. Sarà comunque l’allenatore a decidere. Ci rifaremo presto”conclude il neo acquisto interista.

 

Gigi Rubino
8 febbraio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook