Mercato di gennaio: in arrivo i primi colpi

Inizia ufficialmente il calcio mercato, la sessione di riparazione che già da alcuni giorni vede rimbalzare voci e affari, alcuni di questi già conclusi. Stamattina infatti è stato presentato Salvatore Aronica come nuovo difensore del Palermo, mentre Peluso ha sostenuto le visite mediche prima di diventare ufficialmente juventino. Per l’ormai ex giocatore dell’Atalanta prestito con diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro.

Ore movimentate in casa Inter: l’accordo con Rocchi è quasi definito, l’attaccante firmerà fino a giugno mentre la notizia del giorno è quella relativa a Frank Lampard, il centrocampista del Chelsea in scadenza di contratto sarebbe stato proposto ai nerazzurri da alcuni intermediari, una suggestione sulla quale Branca e Ausilio stanno riflettendo.

Sul fronte Sneijder la situazione rimane congelata, non arrivano offerte interessanti e l’olandese è atteso a Milano per riprendere la preparazione in vista di Udinese-Inter.

Il Milan nelle prossime ore ufficializzerà la cessione di Pato al Corinthians su una base di 15 milioni di euro, diverso il discorso per Robinho, il Santos infatti non sembra essere disposto ad alzare l’offerta di 7 milioni. Sistemate le cessioni, Galliani potrà dedicarsi al mercato in entrata con Drogba e Balotelli primi nomi sulla lista dell’amministratore delegato rossonero.

Molto attivo anche il Genoa di Preziosi che dopo aver acquistato Matuzalem e Floro Flores cerca altri colpi da piazzare con Immobile o Borriello probabili partenti.

Il Napoli punta Armero dell’Udinese e cerca un vice-Cavani, la Roma non sembra essere intenzionata a ritocchi e cessioni, la Lazio è vigile sulla situazione Lampard e tratta anche la vendita di Zarate con il Fenerbahce.

Da domani i contratti potranno essere depositati in Lega fino alle ore 19 del 31 gennaio.

Matteo Ciofi

2 gennaio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook