Carlo Ancelotti nuovo tecnico del Paris Saint-Germain

Grosse ambizioni, per il tecnico italiano che ritrova a Parigi Leonardo, ex dirigente e giocatore del AC Milan.

Adesso è ufficiale. Carlo Ancelotti ex tecnico di Juventus, Milan e Chelsea, sbarca nella Ligue 1. Il massimo campionato francese sarà il nuovo banco di prova del tecnico di Reggiolo. Il PSG dopo l’ingaggio estivo di Leonardo come direttore generale, mette quindi assegno un nuovo colpo, confermando qualora ce ne fosse mai stato bisogno di puntare ai massimi traguardi nazionali e internazionali. Ancelotti sarà l’allenatore più pagato del calcio francese. Durante la conferenza stampa di presentazione il tecnico ha fatto il punto sulla sua nuova avventura.

“A Psg ci sono le condizioni per fare bene, il progetto mi piace molto” ha detto Ancelotti. “Il mio ruolo è quello di fare il tecnico a tempo pieno. Per il mercato sarà la società che opererà. La cosa più importante è l’unità d’intenti fin dal primo momento. Le decisioni della società saranno quindi condivise anche dall’allenatore”.
Soffermandosi poi nello specifico sul mercato di gennaio Ancelotti ha detto che “Non si può ancora parlare di nomi, poiché si potrebbe parlare di giocatori che sono stabili in altri squadre, incrementando l’eventuale valore dei cartellini”.
Incalzato sui possibili arrivi di Malouda e Drogba, giocatori allenati da Ancelotti e in rotta con il Chelsea, il tecnico ha mantenuto un profilo basso specificando come “Entrambi sono ottimi giocatori, li ho allenati e ho mantenuto dei buoni rapporti, ma non posso dire se arriveranno. Come detto prima non mi sembra corretto”.
Paragoni anche con la Premier league inglese “L’atmosfera del campionato inglese è fantastica, quando sono andato via dall’Italia avevo qualche preoccupazione, sono uscito, ma alla fine è stata una bellissima esperienza, penso e sono convinto che sarà uguale qui in Francia. Conoscere un paese nuovo e le sue abitudini, è un esperienza che diventa ancora più stimolante”.

Ad affiancare Ancelotti in conferenza stampa anche Leonardo, che non si è sottratto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa.
“Nel mondo del calcio è normale che si parli di soldi. In questo progetto c’è tanta passione, ed è proprio per questo che io sono qui. Avendo questa passione è normale che si entri in un mercato europeo, come le altre squadre che lottano per i primi posti anche in europa”.
Leonardo si è soffermato anche sul calcio mercato. Parlando del possibile interesse del PSG all’ingaggio di David Beckham, grosso investimento in particolare da un punto di vista d’immagine.

Per quanto riguarda lo staff, Ancelotti sarà affiancato da Giovanni Mauri, che ha già lavorato con lui al Milan e al Chelsea come preparatore fisico. Oltre a Mauri, sarà presente Claude Makelelè ex giocatore di nazionalità francese è già inserito nei quadri direttivi del PSG.

di Dario De Luca

30 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook