Poderoso Bolt: il campione giamaicano si conferma re olimpico a Londra nei 100 metri…

Pochi secondi bastano al grande re dell’atletica, il giamaicano Usan Boilt per battere il connazionale Yohan Blake e conquistare  la medaglia d’oro nella gara dei 100 metri con il tempo di 9″63. Con questa prestazione, Bolt stabilisce anche  il nuovo record olimpico di  cinquesimi in più rispetto all’ ultima performance olimpica di Pechino. Deludente, invece, la prestazione di Powell, costretto a fermarsi per problemi muscolari. ” Non ho mai avuto dubbi. E’ stata un’atmosfera fantastica – esclama Bolt a fine gara.

Ero preoccupato all’inizio. Ai blocchi sono scivolato, ma il mio allenatore mi ha detto di concentrarmi solo nella parte finale, perchè è la migliore – ha confessato Bolt davanti ai microfoni delle Tv. Ora c’è da disputare la gara  dei 200 metri. Per il campione giamaicano c’è la possibilità di alzare ancora il dito, dando uno sguardo al cielo infinito…

L.R.

6 agosto 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook