Basilicata: Giovane 20enne muore all’improvviso alla fermata dell’Autobus da Potenza

Venerdi 13 Gennaio, intorno alle 12.30, Michele Lancellotti, studente universitario 20enne di Oppido Lucano (Pz), è stato colto da un malore improvviso e si è accasciato a terra.
Inutili i tentativi di rianimarlo, il giovane è morto mentre stava salendo sull’autobus. Sgomento e disperazione nella stazione di via Cavour, punto di partenza di molti bus che durante il fine settimana riportano a casa i giovani universitari che frequentano le facoltà dell’Università di Basilicata. Gli operatori del 118 ed una pattuglia della polizia non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso.

Chi conosceva Michele parla di lui come di un ragazzo molto serio e riservato, impegnato con successo nello studio alla facoltà di Ingegneria meccanica. Gli amici hanno confermato inoltre che non fumava
ne faceva uso di alcool. Ulteriori accertamenti dovranno stabilire l’esatta dinamica del decesso che ad un primo avviso sembrerebbe un arresto cardio-circolatorio improvviso.

Emidio Carlomagno

14 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook