Rossana Agnolin
Rossana Agnolin

Biografia

Articoli

La Scrittura delle persone anziane

Dopo aver considerato in generale la scrittura di un Testamento, mi pare logico e significativo fare alcune considerazioni sulla scrittura delle persone anziane. Per comprendere le dinamiche neuro-muscolari che determinano l’invecchiamento grafico, è essenziale l’intervento non solo della grafologia, ma anche di altre discipline, tra le quali in primis la neurofisiologia del gesto grafico, collegandole in un rapporto interdisciplinare grazie…
Commenti

La scrittura del Testamento

Un paio di rubriche affronteranno due tematiche che spesso incontro  nel mio lavoro di Consulente Tecnico del Tribunale: il Testamento e la Scrittura delle persone anziane. Tematiche spesso particolari e ultimamente molto investigate dal grafologo. Necessita innanzi tutto, una premessa che definisce una caratteristica a mio parere fondamentale di ogni grafia. La scrittura, proiezione simbolica ed espressiva del nostro modo…
Commenti

Conclusioni sul “mancinismo”

Aspetti culturali e sociali. Alzarsi col piede sinistro, giocare un tiro mancino, aspetto sinistro, sono solo alcuni dei modi di dire di connotazione negativa usati per etichettare ciò che è diverso, “sbagliato”, non conforme alla norma comune. In effetti la percentuale dei mancini è solo del 8-10% rispetto all’intera popolazione, una percentuale troppo bassa in un mondo modellato sui destrimani…
Commenti

Fasi di rieducazione della scrittura nel bambino disgrafico mancino

Oltre agli esercizi di rilassamento e pittografici, adatti anche ai destrimani, che accompagnano ogni seduta, occorre fare particolare attenzione alla posizione della mano, alla disposizione del foglio, alla progressione, alle forme della scrittura e agli strumenti per scrivere. La posizione della mano. Va subito verificata perché essa determina i movimenti, le posizioni e le forme della lettere. Quella più funzionale…
Commenti

Relazione sulla scuola nell’UE: qualche miglioramento in scienze e lettura ma carente in matematica.

Dall’ultimo rapporto dell’OCSE sulle competenze dei quindicenni in matematica, nelle scienze e nella lettura emergono risultati contrastanti per gli Stati membri. L’UE nel suo complesso è in forte ritardo per quanto concerne la matematica, mentre la situazione è più incoraggiante per scienze e lettura, materie per le quali l’Europa è sulla buona strada per conseguire il suo obiettivo del 2020,…
Commenti
Pagina 1 di 3123