Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo

Biografia

Articoli

IL PREMIO | Alla ricerca del padre oltre il genio

Dopo aver diretto Razzabastarda e Torn – Strappati, Alessandro Gassmann torna dietro la macchina da presa per dirigere Il premio, commedia brillante, scritta insieme a Valter Lupo e Massimiliano Bruno, e che segna un nuovo tassello nel dialogo artistico con il padre Vittorio, figura a cui è ispirato il personaggio interpretato da Gigi Proietti. Giovanni Passamonte (Gigi Proietti) ha avuto…
Commenti

IL FIGLIO SOSPESO | La ricerca, malfatta, di una catarsi

Egidio Termine scrive e dirige Il figlio sospeso, film che ha al suo interno il tema della maternità surrogata senza però fare di questo l’argomento portante dell’opera. Questa si concentra prevalentemente sull’introspezione dei protagonisti, e trae le sue idee dal pensiero di Donald Winnicott, pediatra e psicoanalista inglese, e dalle sue teorie sulla crescita e sviluppo dei bambini. Lauro (Paolo…
Commenti

GRAMIGNA | Le eredità dei padri ricadono sui figli

Regia di Sebastiano Rizzo, Gramigna (volevo una vita normale) porta in sala il mondo della mafia, raccontato però da un punto di vista diverso: quello dei ragazzi figli dei boss. Attraverso gli occhi del protagonista scendiamo nella dura realtà della sua quotidianità, alla ricerca della giusta strada da intraprendere. Gramigna narra la storia di Luigi (Gianluca Di Gennaro), figlio di…
Commenti

ROMA 2017 | One of These Days, storia di una generazione e delle sue guerre

Presentato nella selezione ufficiale della Festa del Cinema di Roma, One of These Days è il terzo lungometraggio del regista Nadim Tabet. Il film è una lucida fotografia della nostra contemporaneità, di un’intera generazione, e, più nello specifico, delle ventiquattro ore nella vita quotidiana di alcuni giovani di Beirut, città fortemente occidentalizzata che, pur trovandosi vicina a Siria e Libano…
Commenti

120 BATTITI AL MINUTO | Il ritmo di chi combatte per la vita

Vincitore del Gran Prix e della Queer Palm all’ultimo Festival di Cannes, e scelto come film francese in concorso per l’Oscar al miglior film straniero, 120 battiti al minuto di Robin Campillo porta in sala il coraggio di un gruppo di ragazzi, raccolti sotto l’associazione Act Up, nella lotta alla sensibilizzazione verso l’AIDS e nella ricerca ad una sua cura.…
Commenti
Pagina 1 di 212