Hayden non ce l’ha fatta: addio all’ex campione del mondo MotoGp

Hayden non ce l’ha fatta: addio all’ex campione del mondo MotoGp

È arrivata la notizia che tutti temevamo. Nicky Hayden, campione del mondo di Motogp nel 2006 e attuale pilota della Honda in Superbike, non ce l’ha fatta e si è spento nel pomeriggio all’ospedale Bufalini di Cesena. Il pilota trentacinquenne era stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dopo un terribile incidente: mentre si allenava in bici con alcuni amici lungo la provinciale Riccione-Tavoleto, nella zona di Misano Adriatico, è stato è stato travolto da un’auto, una Peugeot 206 CC nera, sbattendo violentemente contro il cofano e il parabrezza.  Le notizie che in questi giorni arrivavano dall’ospedale non erano confortanti: danno celebrale gravissimo e nessun segno di miglioramento.

Ci lascia un buonissimo pilota e soprattutto una grande persona, come ha voluto ricordare di recente il suo ex rivale e amico Valentino Rossi. Un uomo mai sopra le righe, sempre educato e disponibile. Un signore delle moto che lascerà certamente il vuoto nel mondo delle due ruote e, ancor di più, nel cuore del fratello Tommy, della mamma Rose e della fidanzata Jackie, arrivati nei giorni scorsi dagli Stati Uniti e rimasti sempre al suo fianco nella speranza di miglioramenti che, purtroppo, non sono arrivati.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook