Concluso il restauro del Napoleone di Brera

Concluso il restauro del Napoleone di Brera

Il Napoleone in veste di Marte Pacificatore restituito ai suoi vecchi splendori

napoleone-Brera-milanoSi è concluso ufficialmente il 30 Settembre 2014, il restauro della statua in bronzo Napoleone in veste di Marte Pacificatore di Antonio Canova e del relativo basamento collocati al centro del Cortile d’Onore del Palazzo di Brera.

Il restauro è stato reso possibile grazie al generoso contributo di Bank of America Merrill Lynch che con l’Art Conservation Project fornisce sostegno a istituzioni no profit per la conservazione di opere particolarmente significative per il patrimonio culturale e la storia dell’arte.

Il Napoleone di Brera è una delle 24 opere d’arte internazionali che sono state selezionate per l’assegnazione dei fondi nel 2013.

Iniziate esattamente un anno fa, gli interventi hanno rispettato il calendario previsto, gli interventi sono stati eseguiti interamente sul posto all’interno di strutture trasparenti – con il prezioso apporto degli architetti Mario Bellini e Italo Lupi – che hanno consentito ai visitatori di osservare i progressi dei lavori durante tutto il periodo, rispettando una specifica richiesta di Bank of America Merrill Lynch.

L’intervento, progettato e diretto dal dottor Daniele Pescarmona per la Soprintendenza BSAE di Milano, si è reso indispensabile perché la superficie della statua era stata danneggiata da alterazioni chimico-fisiche causate da fattori meteorologici e dall’inquinamento atmosferico, oltre ai danni statici visibili nei distacchi e nelle cadute di frammenti del collarino in marmo.

Con questo simbolo di bellezza il Palazzo di Brera sarà pronto per i visitatori italiani e stranieri di Expo 2015, La storia del monumento a Napoleone e del restauro saranno presentate in un catalogo che verrà pubblicato da Skira Editore.

Fabio Colucci
2 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook