La zona d’interesse: sulla banalità del Male

Il film presenta un contrasto sorprendente tra l’apparenza bucolica e l’orrore insito nella vita quotidiana del comandante del campo di sterminio di Auschwitz.