Il Toro scivola senza danno. Il Pescara risale ed inguaia la Samp

Non ne approfittano Verona, Sassuolo e Padova che si mantengono a distanza.  Per l’Ascoli arriva una vittoria che fa sperare… la salvezza. Il Brescia torna ad assaporare la vittoria dopo  tre mesi. Trema, invece, in classifica il Livorno.

L’inaspettato tonfo del Toro contro il Modena al ” Braglia” ( 2 – 1), non muta
sostanzialmente la classifica. I granata conservano ancora un consistente vantaggio sulle tre immediate inseguitrici Verona, Sassuolo e Padova, bloccate sul pari. Ne approfitta solo il Pescara.

 Il vantaggio della capolista arriva con un gran tiro di Stevanovic da fuori, dopo due  legni centrati da Greco ( Modena) e Verdi ( Torino). Nella ripresa, il Modena si fa più intraprendente  e pareggia con Greco su rigore per fallo commeso dal portiere Coppola che viene poi espulso. La rete decisiva per i padroni di casa arriva però a tre minuti dal termine con  Ciaramitaro.
 Il Verona, sceso in campo a Varese con una formazione in emergenza, riesce a portare a casa un pari ( 0 -0 ) utile, anche perchè neanche il Sassuolo, terzo incomodo, riesce a superare in trasferta ( 1 – 1) la Reggina. A salvare gli emiliani dalla sconfitta ci pensa ancora Sansone che trasforma un rigore per fallo in area su Bianchi.  Due gol di Plasmati consentono allla Nocerina di bloccare il Padova in rete con Marcolini e Milanetto su penalty. Bella prestazione della Juve Stabia che liquida il Cittadella ( 3 – 1). Bellissima la seconda rete dellle vespe siglata da Erpen con un pallonetto da fuori area. Torna al successo il Brescia  (0 – 2) sul Livorno con il nuovo alllenatore Calori. Le rondinelle non vincevano da 13 partite. Per i toscani, invece, la classifica ora si fa davvero preoccupante. L’Ascoli regala una grande vittoria ai suoi tifosi e conquista tre punti importanti che le consentono di sperare ancora nellla salvezza. Decisivi i gol di Peccarisi  e Soncin. Doppia rimonta del Vicenza che pareggia con il Bari ( 2 – 2) al  ” S. Nicola” all’84’ con Maiorino. Finisce, invece, senza gol la sfida tra l’Albinoleffe e il Gubbio in una gara ravvivata solo nel finale con due legni colpiti dalla squadra di casa con Malomo e Cristiano.
Nel posticipo del lunedì, il Pescara supera di misura la Samp ( 1 – 0) e torna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive. La squadra di Zeman approfitta quindi in pieno dello scivolone dellla capolista Toro riducendo le distanze e portantosi da sola al quarto posto. I blucerchiati subiscono la prima sconfitta con il nuovo tercnico Iachini in panchina e si allontanano dalla zona play-off. A decidere il match, comandato in gran parte dai pescaresi, è un gol di Sansovini ( 11 centro in campionato) su un preciso lancio in profondità del promettente Verratti.

Risultati serie B 20esima giornata

Albinoleffe – Gubbio           0 – 0
Bari – Vicenza                     2 – 2
Crotone – Ascoli                 1 – 2
Empoli – Grosseto              2 – 2
Juve Stabia – Cittadella     3 – 1
Livorno – Brescia               0 – 2
Modena – Torino                2 – 1
Padova – Nocerina            2 – 2
Pescara – Sampdoria       1 – 0
Reggina – Sassuolo          1 – 1
Varese – Verona                0 – 0

Classifica

Torino         punti       41
Verona           ”            38
Sassuolo       ”            37
Pescara        ”            36
Padova         ”            35
Reggina        ”            30
Varese          ”            28
Juve Stabia   ”           28    ( – 4 penalizzazione)
Grosseto        ”          28
Sampdoria    ”          26
Vicenza         ”          25
Bari                ”          25   ( – 2 penalizzazione)
Cittadella       ”          25
Crotone          ”         24   ( – 1 penalizzazione)
Empoli            ”         27
Brescia           ”        22
Albinoleffe      ”        21
Livorno            ”       20
Modena          ”       20
Gubbio            ”      18
Nocerina         ”      16
Ascoli              ”       15  ( – 7 penalizzazione)

Marcatori

13    gol      Tavano   ( Empoli)
 
11                Abbruscato ( Vicenza)
                     Immobile ( Pescara)
                     Sansovini ( Pescara)

   9                Sforzini    ( Grosseto)
                     Cocco ( Albinoleffe
                     Castaldo ( Nocerina)

   8                Sau     ( Juve Stabia)
                     Sansone ( Sassuolo)
                     Jonathas  ( Brescia)
                     
  7                  Insigne   ( Pescara)
                      Missiroli  ( Reggina)
                      Papa Waigo ( Ascoli)
                     

   6                Boakye  ( Sassuolo)
                      Cacia ( Padova)
                      Dionisi ( Livorno)
                      Ceravolo ( Reggina)
                      Ragusa (Reggina)
                      Pozzi ( Sampdoria)
                      Maah ( Cittadella)   

di Luigi Rubino

20 dicembre 2011 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook