TORO, CHE VITTORIA! Più cinque dalla seconda ora prova la fuga

PAREGGIA L’INSEGUITRICE PESCARA. PERDE IL SASSUOLO E AVANZA IL PADOVA. CONFERME DAL VERONA CHE NON SI FERMA PIU.’ VARESE GOLEADA ALLA NOCERINA. NEL POSTICIPO, L’ASCOLI SI IMPONE LARGAMENTE SUL BARI.

Un gol di Parisi realizzato all’81’ basta e avanza al Torino, che dopo tre
pareggi consecutivi, torna alla vittoria contro il Livorno ( 1 – 0 ) e allunga il passo sullle immmediatrici inseguitrici. Ora i punti della capolista sulla seconda ( Pescara) sono cinque. I granata contro i livornesi non hanno giocato una buona gara. La squadra, a tratti è apparsa lenta, pasticciona nella costruzione del gioco. Decisiva l’espulsione di Lambrughi tra le file del Livorno, che in inferiorità numerica ha ceduto nel finale alla caparbietà del Toro. Espulsi i due allenatori Ventura e Novellino. Non vince il Pescara a Vicenza. La sfida con i vicentini finisce  in parità ( 1 – 1).

Le reti portano la firma di Paro per i padroni di casa e Soddimo, entrato al 68′ al posto di Sansovini per la squadra abbruzzese. Un gol del giovane Osuji regala  al Padova i tre punti nella sfida contro il Sassuolo, dopo tre turni di astinenza. La squadra emiliana, nonostante la sconfitta conserva, comunque, il terzo posto in classifica. Sesta vittoria consecutiva del Verona. A farne le spese, questa volta la Reggina, sconfitta al Bentegodi da una rete di Pichlmann di testa su ottimo traversone di Gomez. Gli scaligeri sembrano attrezzati per puntare in alto.Sonante vittoria del Varese a Nocera ( 2 – 4). La squadra lombarda riesce nella ripresa a rimontare il doppio vantaggio dei padroni di casa grazie a una prova totalmente diversa rispetto al primo tempo, riuscendo a pareggiare in venti minuti e poi addiritttura a portare a casa i tre punti con  i gol del giovane e promettente De Luca prima e Nadarevic  poi, sul finale dell’incontro. Ancora un pari della Samp, che contro il Modena, collleziona il nono pareggio in campionato. ( 1 – 1). La squadra blucerchiata ha attaccato tanto, ma non ha saputo concretizzare alla meglio sotto porta. Il gol doriano porta la firma di Bentivoglio. Il pari modenese è invece merito di Ciarramitano,
lesto a realizzare su svarione difensivo dei sampdoriani. Netto successo della Juve Stabia a Grosseto. La squadra campana realizza tre gol; con Sau  (due volte) e Scozzarella, contro un’avversario, come il Grosseto, incapace di superare le numerose difficoltà, evidenziate sul terreno di gioco. Ancora un risultato negativo per il Brescia, sconfitto in casa dall’Albinoleffe ( 1 – 3 ). Le rondinelle anche questa volta hanno palesato evidenti difficoltà nel gioco, forse poco adatto allle carateristiche dei giocatori. Una rete di Sansone realizzata al 42′ consente al Crotone di espugnare il campo del Citttadella ( 0 – 1). Vince in trasferta anche l’Empoli a Gubbio ( 0 – 1). A decidere il match è una rete di Tavano, abile a superare nello spazio stretto alcuni giocatori avversari. Per il Gubbio di Gigi Simoni, è la quarta sconfitta in campionato. Nel posticipo del lunedi, l’Ascoli supera al “Del Duca” il Bari ( 3 – 1), inanellando la terza vittoria consecutiva casalinga. Decisiva sull’ 1 a 1 l’espulsione del barese Bellomo. Gli ospiti infatti hanno giocato una buona gara fino alla mezz’ora, pareggiando al 17′ con Donati la rete di Papa Waigo decisivo nelle azioni dei gol ascolani. Poi l’inferiorità numerica ha spalancato le porte del successo dei padroni di casa.

Risultati serie B  17esima giornata

Ascoli – Bari                     3 – 1
Brescia – Albinoleffe       1 – 3
Cittadella – Crotone        0 – 1
Grosseto – Juve Stabia  0 – 3
Nocerina – Varese          2 – 4
Sampdoria – Modena     1 – 1
Sassuolo – Padova         0 – 1
Torino – Livorno               1 – 0
Verona – Reggina           1 – 0
Vicenza – Pescara          1 – 1
Gubbio – Empoli              0 – 1

Classifica

Torino           punti          38
Pescara          ”              33
Sassuolo        ”              32
Padova           ”              31
Verona           ”               31
Reggina         ”               28
Varese           ”               25
Sampdoria    ”               24
Grosseto        ”              23
Cittadella       ”              21
Juve Stabia  ”               21    ( penalizzazione – 4 )
Livorno          ”               20
Crotone         ”              20   ( penalizzazione – 1)
Bari                ”              20   ( penalizzazione – 2)                                          po
Albinoleffe     ”              19
Vicenza         ”               18
Brescia         ”               18
Empoli         ”                18
Modena      ”                 16
Nocerina    ”                 14
Gubbio      ”                  14
Ascoli        ”                    8      ( penalizzazione – 10)     post

Marcatori

12  gol        Tavano   ( Empoli)
10   ”           Abbruscato ( Vicenza)
  9   ”           Cocco ( Albinoleffe)
       ”           Sansovini e Immobile ( Pescara)
  8   ”          Castaldo ( Nocerina)
       ”          Sforzini ( Grosseto)
  7   ”           Insigne ( Pescara)
       ”           Missiroli ( Reggina)
  6   ”           Jonathas ( Brescia)
       ”           Sau  ( Juve Stabia)
       ”           Cacia ( Padova)
       ”           Ceravolo e Ragusa, ( Reggina)
       ”           Boakie e Sansone ( Sassuolo)
       ”           Papa Waigo ( Ascoli)
  5   ”           Bertani e Pozzi ( Sampdoria)
        ”          R. Bianchi ( Torino)
       ”           Ciofani ( Gubbio)
       ”           Dionisi( Livorno)
       ”           Cutolo ( Padova)
       ”           Cellini ( Varese)
       ”           Caridi ( Grosseto)
       ”           Hallfredsson  ( Verona)

 

di Luigi Rubino

29 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook