Gb: i medici della Bma chiedono di proibire il fumo in auto

Un allarme che proviene dall’ associazione dei medici britannici (Bma) e che potrebbe far storcere il naso a molti accaniti fumatori: fumare in macchina è pericoloso e dovrebbe essere illegale. La ragione non sta come può sembrare a prima vista nella distrazione che la sigaretta possa comportare alla stregua dei cellulari e gingilli vari, non è per questioni di guida o di sicurezza stradale, ma per il concentrato di tossine che il fumo in macchina produce. Un concentrato di tossine con un grado di nocività a livelli molto superiore a quello presente in un luogo chiuso.

 Il problema è che bambini ed anziani potrebbero essere particolarmente sensibili a queste tossine con gravi ripercussioni per la salute e nello stesso momento impossibilitati a poter rifiutare un passaggio.

Vivienne Nathanson, una dirigente del Bma si è detta felice dei passi avanti che il regno unito a fatto nella battaglia per il fumo vietandolo in tutti i luoghi pubblici ma è importante riuscire anche a fare un passo in più vietando il fumo anche in auto.

 

16 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook