Giappone, voragine apre strada a Fukuoka

Giappone, voragine apre strada a Fukuoka

La voragine ha distrutto una strada centrale a Fukuoka, Giappone. Fughe di gas e mancanza di acqua ed elettricità. Nessun ferito.

Alle cinque di questa mattina una voragine ha devastato una via centrale di Fukuoka, città a sud-ovest del Giappone. Inizialmente la strada ha subito due buchi ai lati per poi crollare definitivamente. La voragine ha una larghezza di 30 metri.

Il crollo della strada ha provocato la rottura di impianti di servizio pubblico, con conseguente fuga di gas. Per diverse ore i cittadini di Fukuoka sono rimasti senza acque ed elettricità, ma a parte i disagi le autorità locali hanno confermato che nessuno è rimasto ferito.

Le cause dell’incidente sono ancora sconosciute, ma le autorità dei Trasporti di Fukuoka hanno dichiarato la possibile incidenza dei lavori della metropolitana. Nel 2014 la città di Fukuoka è stata teatro di un episodio simile, quando un’altra voragine metri sventrò una strada.

La voragine che ha colpito Fukuoka è di origine carsica ed è anche definita come sinkhole. L’origine della parola è slovena e significa “valle”. Gli stessi sinkhole rientrano nei fenomeni tipici del carsismo: ovvero il processo chimico, dato dall’azione dell’acqua, che provoca l’erosione delle rocce calcaree.

Crediti video: Al Jazeera

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook