Vania Amitrano
Vania Amitrano
giornalista

Biografia

Laureata in Lettere, amante dell’arte, dello spettacolo e delle scienze umane, autrice di testi di critica televisiva e cinematografica. Ha insegnato nella scuola pubblica e privata.

Articoli

RIDE | Quel dolore che il mondo non riesce a capire

C’è un modo per vivere il dolore? Secondo Valerio Mastandrea, attore e ora regista della sua opera prima, Ride, presentata in concorso alla 36. edizione del Torino Film Festival, no. Il suo film racconta di un lutto causato da una morte bianca il cui dolore fatica ad esplodere nel cuore e sul viso di una giovane donna, interpretata da una…
Commenti

PAPI CHULO | La diversità che risolve la crisi

A volte si rischia di dimenticare che L. A. non è solo Hollywood. La patinata capitale mondiale dell’industria cinematografica è una città in cui convivo diverse anime e, quando i suoi mondi, a volte agli antipodi, si incrociano, si creano situazioni umane emblematiche, bizzarre, ma anche drammatiche. È quello che accade in Papi Chulo, terzo lungometraggio del regista irlandese John…
Commenti

THE GUILTY | Capolavoro al Torino Film Festival

Può la sola capacità di immaginazione di uno spettatore superare le più audaci sequenze di un thriller? The Guilty opera prima del regista svedese Gustav Möller, presentato in concorso alla 36. edizione del Torino Film Festival sembra proprio dimostrare di sì. Un film che, con una semplicità disarmante, mette insieme livelli di sceneggiatura, regia, montaggio e recitazione che rasentano la…
Commenti

ANIMALI FANTASTICI – I CRIMINI DI GRINDELWALD | Per capirci qualcosa

Sequel, prequel e spin off, Animali fantastici – I crimini di Grindelwald è un po’ tutto. Dal 2001 al 2011 la saga di Harry Potter ha portato al cinema un mondo magico parallelo perfettamente inserito e ben nascosto nel mondo reale; con Animali Fantastici J. K. Rowling continua a farci immergere in questa dimensione magica aprendo nuovi scenari della storia,…
Commenti

GREEN BOOK | Viggo Mortensen invita a fare un viaggio

C’era una volta negli anni ’60 negli Usa un eccezionale pianista di colore la cui figura esulava da ogni schema e c’era un bianco italoamericano che gli fece da autista e che comprese, prima dei tempi, quanto l’esteriorità e i preconcetti ingannino. Sembra un racconto di formazione, ma si tratta di una storia vera e a narrare la straordinaria amicizia…
Commenti
Pagina 1 di 2812345...1020...Ultima »