Serie B Aggiornamento 42° giornata

di Roberto Frezza

Si è conclusa con qualche risultato a sorpresa la stagione regolare di serie B. Le due formazioni già promosse nella massima serie, chiamate a chiudere la stagione sui campi di avversarie non fortissime, non hanno centrato la vittoria, lasciando punti – per loro inutili – per strada.

Il Siena, sceso in campo nel tentativo di concludere il campionato in cima alla classifica, ha invece perso la gara di Bergamo contro l’Albinoleffe, che con questo successo casalingo però non riesce comunque ad evitare i play out vista la schiacciante vittoria dell’Ascoli ai danni della già retrocessa Triestina. La squadra di Mondonico così il 4 e l’11 giugno prossimi dovrà vedersela contro il Piacenza per confermare la propria presenza tra i cadetti anche l’anno prossimo. Nei due scontri stagionali contro il gruppo di Madonna i celesti hanno raccolto 4 punti, con un pari all’andata ed una vittoria al ritorno nella penultima giornata.

Diverso è stato l’epilogo della capolista Atalanta, che ha salutato la B con un pari, agguantato dai padroni di casa maremmani del Grosseto a pochi minuti dalla fine con un contropiede conclusosi con un tiro a rete di Caridi irraggiungibile per Frezzolini.

A sorpresa si sono concluse anche le gare delle squadre qualificatesi ai play off promozione.

Il Novara, ormai da più turni certa della qualificazione come terza classificata, con una formazione un po’ rimaneggiata per lasciare a riposo alcuni giocatori in vista della semifinale d’andata del 2 giugno, ha rimediato una sconfitta interna ad opera del già salvo Modena. I gialloblu dopo appena 3 minuti sono passati in vantaggio con un tiro da fuori area di Mazzarani, autore di una doppietta.

L’avversaria dei piemontesi nel dopo stagione, la Reggina, nella sfida sul campo del Sassuolo, costretto a vincere per la matematica salvezza, è stata battuta dai neroverdi e scavalcata in classifica dal Padova. I veneti, con il successo nello scontro diretto di Torino – nel quale i padroni di casa se la sono giocata fino alla fine – un po’ inaspettatamente sono riusciti a risalire fino alla quinta posizione, che vale loro la semifinale contro il Varese.

La compagine di Sannino, che giocherà la gara di andata in trasferta, ha chiuso la stagione con una vittoria sul proprio terreno di gioco ai danni del Piacenza.

Negli altri incontri dell’ultima giornata della serie cadetta si sono registrate le vittorie di Cittadella, Livorno e Crotone ed il pari tra Vicenza ed Empoli.

Gli 11 di Foscarini contro il Pescara hanno centrato i 3 punti necessari per garantirsi la salvezza indipendentemente dai risultati delle inseguitrici. L’altra squadra veneta invece, che non aveva più obiettivi, affrontando un Empoli nelle loro stesse condizioni, ormai fuori da ogni sogno promozione, ha salutato i propri tifosi con un pareggio per una rete ad uno. Ai toscani è stato anche annullato un goal di Laurito per fuorigioco.

L’ultima partita in B di Frosinone e Portogruaro si è chiusa con una sconfitta per entrambe. I ciociari sono stati battuti dagli uomini di Novellino, i veneti, pur passati due volte in vantaggio al Mecchia alla fine sono stati sovrastati dalla reazione degli ospiti calabresi, giunti al successo in pieno recupero.

 

 

Risultati

 

Albinoleffe – Siena  1-0

(84’ Grossi)

 

Ascoli – Triestina  3-0

(23’ Feczesin; 36’ Moretti; 49’ Feczesin)

 

Cittadella – Pescara  3-2

(24’ Piovaccari (C) (rig.); 26’ Giacomelli (P); 29’ Piovaccari (C); 34’ Di Roberto (C);

92’ Verratti (P))

 

Grosseto – Atalanta  1-1

(44’ Tiribocchi (A); 83’ Caridi (G))

 

Sassuolo – Reggina  3-2

(20’ Montiel (R); 38’ Consolini (S); 47’- 65’ Martinetti (S); 81’ Viola (R))

 

Torino – Padova  0-2

(43’ Cuffa; 80’ De Paula)

 

Varese – Piacenza  1-0

(92’ Nadarevic)

 

Livorno – Frosinone  2-1

(60’ Danilevicius (L) (rig.); 69’ Cellerino (L); 87’ Lambrughi (L) (aut.))

 

Novara – Modena  2-3

(3’ Mazzarani (M); 31’ Pinardi (N); 74’ Coubronne (N); 76’ Mazzarani (M); 84’ Greco (M))

 

Portogruaro – Crotone  2-3

(11’ Gerardi (P); 16’ Matute (C); 61’ Altinier (P); 65’ Cutolo (C); 93’ Curiale (C))

 

Vicenza – Empoli  1-1

(29’ Abbruscato (V); 45’ Brugman (E))

 

 

CLASSIFICA

 

Punti

Squadra

Gare

V

Vittorie

N

Pareggi

P

Sconfitte

Goal Fatti

Goal Subiti

79

Atalanta

42

22

13

7

61

35

77

Siena

42

21

14

7

67

35

70

Novara

42

18

16

8

63

38

68

Varese

42

16

20

6

51

34

62

Padova

42

15

17

10

63

48

61

Reggina

42

15

16

11

46

40

59

Livorno

42

15

14

13

49

46

58

Torino

42

15

13

14

49

48

57

Empoli

42

13

18

11

46

39

55

Modena

42

12

19

11

46

51

54

Crotone

42

13

15

14

45

50

54

Vicenza

42

15

9

18

44

54

53

Pescara

42

14

11

17

44

48

51

Cittadella

42

12

15

15

50

54

51

Sassuolo

42

13

12

17

42

46

51

Grosseto

42

12

15

15

43

50

50

Ascoli *

42

14

14

14

44

48

49

Albinoleffe

42

13

10

19

55

66

46

Piacenza

42

11

13

18

50

63

40

Triestina

42

8

16

18

34

57

40

Portogruaro

42

10

10

22

39

63

38

Frosinone

42

8

14

20

46

64

* 6 punti di penalizzazione

Classifica marcatori (da 15 reti segnate in su)

 

Reti

Giocatore

Squadra

23

Piovaccari

Cittadella

19

Abbruscato

Bianchi

Vicenza

Torino

18

Calaiò

Siena

17

Bertani

Bonazzoli

Cacia

Coralli

Novara

Reggina

Piacenza

Empoli

15

Gonzales

Succi

Novara

Padova

 

 

Play off:

2 Giugno

18:30

Reggina – Novara

2 Giugno

21:00

Padova – Varese

5 Giugno

18:30

Varese – Padova

5 Giugno

21:00

Novara – Reggina

 

Play out:

4 Giugno

20:45

Piacenza – Albinoleffe

11 Giugno

20:45

Albinoleffe – Piacenza

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook