Europei: Repubblica Ceca e Grecia avanti nei quarti… Fuori Polonia e Russia

Repubblica Ceca e Grecia sono le prime due squadre ( girone A) qualificate ai quarti di finale del campionato europeo di calcio. A sorpresa tornano a casa la Polonia, uno dei paesi organizzatori insieme all’ Ucraina, e la Russia. I ceki hanno sconfitto per 1 a 0 i polacchi, mentre gli ellenici hanno battuto la Russia sempre con l’identico punteggio.
 
Repubblica Ceca – Polonia 1 – 0
 
Rete: 72′ Jiraseck
 

Un gol di Jiraseck al 72′ infrange i sogni di qualificazione della Polonia, che con questa unica sconfitta, saluta gli Europei. I polacchi hanno giocato con grande aggressività fin dai primi minuti, ma non sono riusciti a superare l’attenta difesa ceca. Molto pericoloso, ma impreciso Lewandowski sotto rete. Clamorosa occasione polacca nel finale di gara con Wasilewski che sfiora il pari.  
 
Russia – Grecia 0 – 1
 
Rete: 47′  Karagounis
 
Nessuno si sarebbe mai aspettato che la Grecia avrebbe piegato i giganti russi. Il calcio però è imprevedibile. Sovietici pericolosi in più occasioni con Arshavin, Kerzhakov e Shirokov, ma la difesa greca è impenetrabile. Il gol che decide la gara arriva sul finale del primo tempo. Lo realizza Karagounis, pronto a sfruttare un’indecisione della difesa russa e battere Malafeev con un potente diagonale.  
 
 
R. S.

17 giugno 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook