ASCOLI PESCARA 1-0: ROMEO DECIDE LA PARTITA

Nella partita dell’ora di pranzo, la squadra di Castori torna a vincere e a sperare nella salvezza. Cade invece il Pescara dopo due vittorie consecutive.

Non parte bene l’Ascoli che al 6′ non trasforma un rigore di Feczesin neutralizzato dal portiere ospite Pinna.

Il cuore e la grinta per tutti i novanta minuti permettono, però, ai bianconeri di portare a casa tre punti d’oro. Il derby giocato sul filo dei nervi ha visto un Pescara non all’altezza delle ultime prestazioni: poco brillante, sottotono, molto nervoso e con due espulsioni nel finale di Ganci e Nicco. Al contrario i bianconeri hanno mostrato una forma fisica smagliante con una grande prestazione, soprattutto in centrocampo, del beniamino Giorgi.

Una boccata d’ossigeno che permette di affrontare con più tranquillità le prossime partite nel migliore, sia dal punto di vista tecnico-tattico che psicologico.

 

La squadra di Di Francesco, invece, dovrà cambiare atteggiamento se vorrà avvicinarsi al sogno play-off e cancellare subito questo brutto ricordo.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook