Punto e a capo: 4 modi per iniziare un nuovo anno (non per ricominciare ma per proseguire)

Punto e a capo: 4 modi per iniziare un nuovo anno (non per ricominciare ma per proseguire)

Ebbene cari amici e lettori quest’oggi al termine di questo anno ricco di avvenimenti, scrivo questo articolo per dare spazio a me e a voi alla tradizionale riflessione di fine anno.

Come in ogni augurio allo scoccare della mezzanotte, in mezzo a calici di prosecco, tra fiumi di amici, parenti o chi per loro, ogni anno si pone al termine e con esso tutto quello abbiamo vissuto si muta nell’archivio dei nostri ricordi.

Molto spesso sento persone che meccanicamente ripetono proprio in questi giorni la stessa filastrocca che fa più o meno cosi: “Finalmente quest’anno è finito! Deus Grazia!!”.

Ogni anno sembra essere per alcuni un macigno di insoddisfazioni da scagliare via nel burrone del passato per poi guardare l’orizzonte speranzosi che il nuovo anno sia colmo di gioie e serenità.

In altre parole, credo che l’attesa del nuovo e migliore sia divenuto oramai il best seller di coloro che immobili desiderano che arrivi ai loro piedi.

Credete davvero che sia possibile auspicarselo senza muovere un dito?

Oppure coloro che come i mangiatori di Loto nell’antica mitologia greca, ripercorrono lo stesso giro di giostra, assuefatti dagli stessi metodi ed abitudini che hanno utilizzato l’anno precedente nella loro quotidianità.

Credete che usare la stessa forma mentis porti qualcosa di nuovo?

Ad ogni modo, tirandomi fuori da ogni forma di giudizio, vi racconto dalla mia esperienza, 4 step che potreste utilizzare per affrontare al meglio il nuovo anno, cercando di raggiungere i vostri obiettivi:

  1. Costruitevi il coraggio
    Proprio come un ingegnere, andate ad installare nuove piattaforme mentali che mai prima avreste utilizzato, affrontando nuove sfide mai prima messe in gioco. Ogni volta che temete di compiere un azione o di affrontare una tematica sia in contesti professionali o nella vostra vita privata, utilizzate la parola magica “HOW”; Come!
    Come posso raggiungere quell’obiettivo? come posso dimagrire 5 kg? Come posso aumentare il mio fatturato?
    In questa semplice parola risiede la capacità di scovare la soluzione che cercate uscendo dalla cosiddetta “Confort Zone”, mettendosi in gioco, rischiando un po’, ma proprio questo rischio che vi tirerà fuori la tenacia e l’audacia di conoscere e fare vostre nuove realtà.
  2. Coltivate la gentilezza
    Nelle vesti di un agricoltore prendetevi cura delle parole e delle azioni che seminate, donandole alla cerchia di persone che riempiono la vostra vita. È un vero e proprio boomerang la grazia di ogni vostro gesto nei confronti sia di voi stessi che di chi amate. Non dico di vestire i panni di Madre Teresa di Calcutta, però vi garantisco che un gesto gentile, un sorriso incondizionato connette più di una rete internet!
  3. Programmate i vostri traguardi
    Non sempre essere persone motivate basti per raggiungere i propri target. Credo che unendo un buona dose di perseveranza con un ottima organizzazione dia maggiori possibilità di acquisire ciò che si ambisce.
    Provate a instaurare una “object list” di quelli che sono per voi in 1 anno gli scopi il quale spingersi.
    Cosicché, avete di fronte a voi, un quadro su cui lavorare. Ovviamente, cercate di mescolare con le giuste dosi degli obiettivi realizzabili che accomunano quell’entusiasmo da sognatore che rende vitale il vostro fine. Ed anche se al termine non riuscirete a raggiungerlo, non disperate, poiché se utilizzerete la grinta giusta, il compito non sarà stato vano.
  4. Circondatevi di persone di valore
    Ogni grande impresa non è mai stata svolta da un uomo solo.
    Ognuno di noi ha la necessità di essere sostenuto, confortato, incalzato e spronato per sopraggiungere alla metà.
    E ciò che contribuisce ad una crescita personale è certamente dovuto alla qualità di scelte che poniamo in essere. Decidendo quali tipologie di persone fare entrare nel nostro strano mondo. Questa decisione porta con se un enorme impatto che fa letteralmente la differenza. Una differenza che mette radice profonde su cui contare nel momento del bisogno, dove condividere poi le proprie gratificazioni.
    L’influenza che le persone con dei sani valori legati, all’amicizia, alla vita, all’amore, alla cooperazione può solo far prosperare le proprie aspirazioni.

Per iniziare al meglio un nuovo anno, non per ricominciare, ma per proseguire… chiaramente, insieme.
Buona anno!!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook