Divorzio record per Mel Gibson: pagherà 425 milioni di dollari alla ex moglie

Divorzio record per Mel Gibson. L’attore regista australiano infatti dovrà sborsare, a causa della mancanza di un accordo patrimoniale, la modica cifra di 425 milioni di dollari per liquidare la ex moglie, Denise Moore,  cifra che rappresenterebbe metà del patrimonio attuale di Gibson.
I due spostati da 29 anni con 7 figli di cui solo uno ancora minore si erano separati nel 2009 a causa della relazione extraconiugale con la musicista russa Oksana Grigorieva, da cui nacque anche una bambina, relazione che andò avanti finché la Grigorieva non denunciò Gibson  alle forze dell’ordine per maltrattamenti fisici e verbali che costarono alla star di Hollywood 36 mesi di libertà vigilata e un risarcimento di mezzo milione di dollari.

Finito questo trambusto ed interrotta la storia sembrava che tra Gibson e Moore i rapporti si stavano ricucendo, ma la quiete è durata poco fino a spegnersi nella sentenza di divorzio record che impone a Gibson il pesante esborso di  425 milioni di dollari: ad Hollywood solo Spielberg aveva fatto meglio (o peggio a secondo dei punti di vista) versando 100 milioni di dollari alla ex moglie Amy Irving, nel 1989.

Quello di Mel Gibson sembra così configurarsi come il divorzio più oneroso della storia …

28 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook