Pioli cala l’asso brasiliano Barbosa e l’Inter mette k.o il Bologna

Pioli cala l’asso brasiliano Barbosa e l’Inter mette k.o il Bologna

L’Inter impazzisce di gioia e vola in classica con Gabygol. Per Pioli è la nona vittoria su dieci gare in campionato.

La squadra nerazzurra si presenta a Bologna, nella rincorsa Champions, priva ancora di Icardi che deve scontare l’ultima giornata di squalifica. Sulla sinistra c’è il ritorno di Perisic. Al centro dell’attacco confermato Palacio.

Palacio sciupa Inter che parte decisa. Al 12′ Perisic sulla sinistra mette al centro per Palacio, che solo davanti alla porta alza sopra la traversa. L’Inter non frena e soprattutto dagli esterni cerca di trovare gli spazi per superare il muro felsineo disposto da Donadoni. Prima reazione bolognese al 37′ con Krejci, ma il suo diagonale è facile preda di Handanovic. Al 43′ Inter avanti con Gagliardini, che da venti metri prova il destro. Blocca a terra Da Costa.

Ma arriva Gabygol Nella ripresa, i nerazzurri spingono ancora. Al 16′ Perisic entra in area e scarica un potente tiro verso la porta che sfiora di pochissimo la traversa. Al 22′ Miranda è ammonito. Il giocatore, in diffida, salterà il prossimo match contro la Roma. Al 28′ Verdi su punizione dal limite, tira alto. Subito dopo, Pioli sostituisce Candreva con Barbosa e Palacio con Banega. I due cambi del tecnico nerazzurro portano grande beneficio al 36′ quando proprio Banega serve D’ Ambrosio che mette a centro per Barbosa che insacca facilmente. Per il talentuoso e giovane calciatore brasiliano è il primo gol nel campionato italiano, sul campo dove proprio Ronaldo, il fenomeno nel lontano ’97 realizzò la sua prima rete in serie A con la maglia nerazzurra. Al 42′ sempre Gabygol, su respinta del portiere, prova il tiro, ma decisiva è la deviazione di un difensore. Al 48′ ultimo sussulto bolognese con Torosidis che, a pochi passi dalla porta, trova pronto Handanovic che respinge.

Barbosa Finalmente arriva il gol tanto atteso da parte del brasiliano che rilancia l’Inter verso il sogno Champions. Handanovic Si conferma grande portiere e al 93,” con i tempi giusti, nega il pari ai bolognesi.

Palacio Fallisce nel primo tempo il gol del vantaggio a porta vuota. Poi cala vistosamente.

Bologna – Inter  0 – 1

Marcatore: 81′ Gabriel Barbosa

Bologna: Da Costa, Mbaye (64′ Krafth),Torosidis, Oikonomou, Masina, Dzemaili, Pulgar,(82′ Di Francesco), Nagy,(68′ Taider),Verdi, Petkovic.Krejci. All: Donadoni

Inter: Handanovic, Murillo (55′ Ansaldi) Medel,Miranda, D’Ambrosio, Gagliardini, Joao Mario, Candreva,(75′ Barbosa), Eder, Perisic,Palacio( 75′ Banega). All: Pioli

Arbitro: Mazzoleni

Note: giornata di sole. Temperatura accettabile. Stadio quasi pieno. Spettatori: 28066. Numerosi i tifosi dell’Inter. Ammoniti: Miranda, Barbosa, D’Ambrosio (I), Torosidis (B)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook