7 meraviglie Napoli : Hamsik e Mertens stendono il Bologna

7 meraviglie Napoli : Hamsik e Mertens stendono il Bologna

Sarà il clima pre-Festival di Sanremo ma fatto sta che la ventitreesima giornata di serie A inizia con uno vero e proprio festival del Goal: un Napoli versione “Carlo Conti” dirige la gara , facendo sette goal al Bologna e rimettendosi in corsa per la lotta al secondo posto , superando momentaneamente la Roma . Dopo lo scivolone con il Palermo gli uomini di Sarri non ne vogliono sapere : dopo tredici minuti è già 2 a 0 . Il Bologna ha poi l’occasione di riaprire la partita grazie ad un rigore che , però , viene sprecato malamente da Destro . Da lì in poi sarà un dominio Napoli : Hamsik e Mertens salgono in cattedra segnando rispettivamente due triplette che mettono in ginocchio il fortino rossoblù  . Per il Bologna è la peggior sconfitta di sempre in casa , c’è da dire però , che è arrivata contro una squadra che attualmente gioca un calcio spaziale .

“VERO NUEVE”-Nel giorno in cui tutti aspettavano la prima da titolare di Pavoletti ecco che Sarri gli preferisce di nuovo Mertens , affiancato dai soliti Insigne e Callejon . Gli azzurri partono subito forte : prima Hamsik ( con un bellissimo colpo di testa) e poi Insigne , che finalizza una palla al bacio di Zielinsky , battono i primi due colpi alla porta difesa da Mirante . La partita sembra avviarsi su binari tranquilli ma ecco che Callejon vuole di nuovo movimentarla : prima regala un rigore al Bologna che Destro non realizzerà , perdendo l’occasione di riaprire la partita e , poi ,si fa espellere dopo un fallo di reazione su Nagy lasciando i suoi in dieci . Ma non finisce qui . Qualche minuto dopo Masina pareggia i conti con un fallo da ultimo uomo su uno scatenato Mertens . Fallo che costerà caro al Bologna : infatti è proprio il “piccoletto” belga che la butta dentro con una pennellata degna del miglior Da vinci ( colpevole anche Mirante , di essersi mosso in anticipo ) . Gli uomini di Donadoni danno un accenno di ripresa , con il goal di Torosidis ( dopo ottima respinta di Reina su Krejci ) ma ecco che il numero quattordici partenopeo mette fine alle nuove speranze rossoblù sfruttando un errore della difesa bolognese e segnando il suo quindicesimo goal in stagione . Fine primo tempo .

“HAM(SI)K ! “- Inizio secondo tempo . Hamsik protagonista : prima a si divora un goal a tu per tu con Mirante e poi si fa perdonare siglando prima un goal fantastico su assist di un Mertens versione “Alberto Tomba “ ( li salta veramente tutti ) , e poi , con una botta da fuori area che toglie la ragnatela dalla porta avversaria . E’ il 111esimo goal di Hamsik con la maglia del Napoli , “Chapeau” ! Siamo ormai alle ultime battute ma il” belga indemoniato” vuole dire ancora la sua : tripletta e sedicesimo goal in campionato .

Si chiude così la partita : troppo Napoli per il Bologna . Quando gli azzurri giocano così non ce n’è per nessuno : un pò più di continuità e questa squadra può veramente lottare per lo scudetto con una Juve che , ora come ora , non è poi così lontana .

Meritano 2duerighe

Mertens : scelta difficile tra lui ed Hamsik . Metto il belga che, a livelli così, sta diventando uno dei migliori “centravanti “d’Europa. E Higuain ? A Napoli se lo sono già dimenticato. Spaziale Dries .

Destro : stagione irriconoscibile la sua , tanto che , i tifosi all’uscita dal campo lo fischiano . Oggi sbaglia anche un rigore, chissà se tornerà ai suoi livelli.

TABELLINO

BOLOGNA (4-3-3): Mirante (35′ st Da Costa); Torosidis, Oikonomu, Maietta, Masina; Nagy, Pulgar, Dzemaili; Krejci, Destro (23′ st Petkovic), Rizzo (1′ st Verdi). All. Donadoni

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam; Zielinski, Diawara (17′ st Allan), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (35′ st Rog).  All.: Sarri.

MARCATORI : 4’ pt Hamsik (N), 6′ pt Insigne (N), 33′ pt Mertens (N), 36′ pt Torosidis (B), 43′ pt Mertens (N), 25′ st Hamsik (N), 39′ st Hamsik (N), 45′ st Mertens (N).

ESPULSI : al 25′ pt Callejon (N), per somma di ammonizioni; al 32′ pt Masina (B), per fallo da ultimo uomo.

AMMONITI : Pulgar, Maietta. (B), Diawara, Hysaj (N).  Recupero: 2′ pt, 0′ st.

ARBITRO : Massa di Imperia.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook