Milan che batosta! Il Genoa vince con merito

Milan che batosta! Il Genoa vince con merito

Il sogno Milan di agganciare il primo posto sfuma a Genova. La squadra rossonera in svantaggio di un gol alla fine del primo tempo, è costretta a giocare gran parte della ripresa in dieci, per un fallo inutile di Paletta. Torna al gol Pavoletti, autore del terzo gol dei grifoni.

Montella ripresenta in formazione Honda. A centrocampo c’è Locatelli. Il Genoa conferma in avanti il tridente Rigoni, Simeone – Ninkovic.

Milan spuntato – Il gol che sblocca la gara arriva presto. Primo affondo pericoloso del Genoa in area Milan e gol in tuffo di testa di Ninkovic nell’angolo basso. Il Milan fatica a riorganizzarsi. La difesa genoana chiude perfettamente. Gli unici tentativi dei rossoneri sono di Romagnoli prima e Bonaventura dopo.

Paletta che errore – Nella ripresa, la squadra di Montella è più determinata. Al 50′ un tiro di Bonaventura è deviato in angolo da Perin. Un minuto dopo, Bacca, in piena area, non riesce a controllare il pallone e l’azione sfuma. Al 56′ Paletta entra a piedi uniti su Rigoni. L’arbitro interviene prontamente ed espelle il difensore milanista. Il Genoa cerca di sfruttare la superiorità numerica, Rincon sfiora il raddoppio. Al 75′ Bonaventura serve Pioli. Il tiro va fuori di poco. All’80 arriva il bis genoano: rasoterra da destra di Lazovic e sfortunata deviazione di Kucka nella propria porta. Passano pochi minuti e la gara si conclude con il terzo gol di Pavoletti.

 Rincon: Prezioso, dà un gran contributo alla squadra.

 Paletta: Il giocatore perde la testa. Il fallo commesso su Rigoni poteva essere evitato.

Il Tabellino: 

Genoa – Milan  3 – 0

Marcatori: 11′ Ninkovic (G), 80′ Kucka (aut), 86′ Pavoletti (G)

Genoa: Perin, Izzo, Burdisso, Munoz, Edenilson,(77′ Fiamozzi), Rincon, Veloso, Laxalt, L.Rigoni, Simeone ( 67’Pavoletti), Ninkovic (54’Lazovic) All: Juric

Milan: Donnarumma, Poli, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Locatelli, Bonaventura, Honda,(62’L. Adriano), Bacca,(58’G.Gomez), Niang (70’Suso) All: Montella

Arbitro: Banti di Livorno

Note: spettatori 21.200 ammoniti: Izzo (G), Veloso (G), Pavoletti (G). Espulso: Palotta (M) al 56′.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook