E’ SEMPRE INTER…issima!

I NERAZZURRI BATTONO LARGAMENTE LA FIORENTINA E RINFORZANO LA LORO POSIZIONE AL SECONDO POSTO.

di Luigi Rubino

Importante e significativa affermazione dell’Inter che, dopo la conquista matematica di  un posto in Champions Leauge, batte la Fiorentina e si avvicina alla conquista del secondo posto, ora veramente a portata di mano.

Ricordi e soprattutto commozione forse tra i tifosi di vecchia data quando sul maxischermo viene trasmesso un video della vita di Armando Picchi, grande libero della grande Inter di Angelo Moratti,  a quaranta anni dalla sua scomparsa. Per questa occasione capitan Zanetti (  indossa la fascia di capitano con una scritta simbolica che dice tutto “Maggio 1971 – Maggio 2011: 40 anni lontani, ma sempre nel cuore”.
Partono determinati i nerazzurri. Al 7′ una conclusione dal limite di Pazzini sfiora la traversa. Al 10′ la Fiorentina va vicino al vantaggio con una traversa di Gilardino. Salva Maicon. Ma pochi minuti dopo ( 12′) è il turno di Pazzini a centrare la traversa. Lo stesso giocatore è ancora protagonista, ma Boruc sventa la minaccia.La Fiorentina replica con Cerci, ma Julio Cesar è attento.
Al 25′ arriva il gol del vantaggio dei padroni di casa: azione caparbia di Eto’o che serve Pazzini, il giocatore, spalle alla porta, si gira prontamente e mette il pallone in rete. Tre minuti dopo i nerazzurri raddoppiano con un bellissimo colpo di testa di Cambiasso. Nella ripresa, dopo un tentativo di D’agostino, che sfiora il palo in chiusura del primo tempo, Gilardino manda di poco fuori su assist di Montolivo. Nell’Inter, subito dopo Pandev rileva Eto’o. Al 74′ la “viola” accorcia le distanze con Gila con un tiro di sinistro. Al 77′ l’Inter ristabilizza le distanze siglando il  terzo gol con Coutinho che con un destro a giro  supera la barriera. La partita poi finisce tra l’esultanza del popolo interista, festante per la notizia arrivata per radio del successo del Lecce sul Napoli. Ora, i punti di vantaggio sul Napoli sono quattro!

INTER- FIORENTINA  3 – 1

INTER: Julio Cesar, Maicon, Ranocchia, Materazzi (77′ Lucio), Chivu ( 72′ Obi), Zanetti, Cambiasso, Krarja, Coutinho, Pazzini, Eto’o,8 58′ Pandev) A disposizione:  Castellazzi, Milito, Samuel, Faraoni, ALL: Leonardo
FIORENTINA: Boruc, De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual (79′ Comotto), Behrami, D’Agostino,( 56′ Mutu), Montolivo, Cerci,(71′ Santana), Gilardino, Vargas. ALL.Mihajlovic.

Arbitro: Banti ( Livorno)

Reti: 25′ Pazzini, 28′ Cambiasso, 74′ Gilardino, 77’Coutinho

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook