Camara fa sorridere il Montpellier, show PSG. Ok Lilla,Lione, Rennes e Saint Etienne. Tonfo Tolosa

Un gol del senegalese rilancia gli arancioblu che tengono dietro i capitolini. La squadra di Ancelotti ne fa sei, tra cui spunta la rete di Thiago Motta. Gomis e Hazard rilanciano les gones e alani.

Nella trentatreesima giornata della Ligue 1 torna a vincere il Nizza che, piega con un rigore di Monzon al 36′, un Auxerre finito in nove uomini. Espulsi Oliech e Boly. Buona la prova degli aquilotti che, possono respirare e inguaiano ancora di più i biancoazzurri. Tre punti vitali per il Montpellier che , dimentica il ko di Lorient e batte di misura il Valenciennes con Camara al 6′. Ma quanta paura all’ 86′ quando Cohade ha colpito la traversa. Brutto stop del Tolosa che perde il filo con il quarto posto, battuto per 2-1 dal sorprendente Evian TG. La sfortuna non aiuta i biancoviola che, dopo aver rimontato lo svantaggio di Angoula con Ben Yedder, hanno subito il raddoppio con un autogol di Abdennour.

Consolida il terzo posto il Lilla che, espugna Digione per 2-0 in un match nervoso che, ha visto tre espulsioni (Gueye, Meite e Kumordzi). Tutto è stato deciso nel primo tempo con il vantaggio di Mavuba e il secondo gol del gioiellino Hazard. Goleada del Saint Etienne che batte 4-1 il Caen e, resta attaccato all’ ultimo posto europeo. I verdi , favoriti dall’ autogol di Montaroup al 39′, dilagano nella ripresa con la doppietta di Aubameyang e la rete di Gradel. Inutile il gol della bandiera di Nabab al 72′. Da segnalare un legno dell’ ex Milan Aubameyang al 17′. Restano in bilico i rossoblu. Soffre ma vince il Rennes che, si impone a Brest con un gol su rigore di Feret. Per la squadra dell’ ex Juve Zebina è il secondo stopo consecutivo che, li relega nelle zone pericolose. Continua a non vincere il Marsiglia che, cade per la dodicesima volta in ligue 1, sconfitto per 2-1 dal Bordeaux. I girondini volano con la doppietta di Jussie ma, si complicano la vita quando Tremoulinas sbaglia il rigore, dopo che Ayew aveva accorciato le distanze.

Lasciato alle spalle l’amaro pareggio di Auxerre, il PSG risponde alla grande alla vittoria del Montpellier, liquidando con un sonoro 6-1 il Sochaux, ancora in corsa per la salvezza.  I capitolini mettono al sicuro il risultato già nella prima frazione con le reti di Pastore, Thiago Motta (è il suo primo sigillo in ligue 1) e Menez che, rendono vano il momentaneo pari di Maiga. Partecipa alla festa Nene, per lui doppietta personale e Armand nel tempo di recupero. E’ notta fonda per i Lionceaux che, erano tornati al successo una settimana fa ma, hanno fatto poca resistenza alla squadra di Ancelotti che, ha avuto vita facile, mettendo in evidenza un importante divario tecnico. Secondo pari di fila per il Nancy che blocca sullo 0-0 l’ Ajaccio e, resta in una posizione di sicurezza. Per gli orsi ci sarà da combattere ancora. Dopo aver frenato la corsa della capolista, il Lorient si deve inchinare per 3-2 al Lione che, può difendere la quarta piazza, rispondendo alle vittorie delle dirette concorrenti. Eppure i primi 25 minuti sono un incubo per i les gones che, vanno sotto per due volte con Monnet-Paquet ed Autret. Prima della fine del primo tempo Cris rimette tutto in gioco. A completare la remuntada ci pensano Lisandro Lopez e Gomis. Una battuta d’arresto amara per gli arancioneri che, hanno sprecato una ghiotta occasione di allontanarsi, forse, definitivamente dal pericolo retrocessione. I padroni di casa si sono svegliati dalla batosta di Tolosa, vincendo la gara con il cuore. Resta,comqunque,  difficile centrare la champions league, lontana 6 lunghezze.

         Squadra                 PG     V      N       P     Reti        Punti

1.

Montpellier

33

21

6

6

60:31

69

2.

PSG

33

19

10

4

63:35

67

3.

Lilla

33

17

11

5

62:36

62

4.

Lione

33

17

5

11

52:43

56

5.

Rennes

33

15

9

9

45:36

54

6.

Saint Etienne

33

15

8

10

44:37

53

7.

Tolosa

33

15

8

10

36:30

53

8.

Bordeaux

33

11

13

9

40:37

46

9.

Evian TG

33

12

9

12

48:47

45

10.

Marsiglia

33

10

11

12

40:38

41

11.

Nancy

33

10

11

12

33:39

41

12.

Nizza

33

9

10

14

34:39

37

13.

Valenciennes

33

10

7

16

31:40

37

14.

Lorient

33

8

11

14

32:44

35

15.

Caen

33

8

10

15

35:49

34

16.

Digione

33

9

7

17

37:54

34

17.

Ajaccio

33

7

13

13

33:54

34

18.

Brest

33

6

15

12

28:33

33

19.

Sochaux

33

8

9

16

34:54

33

20.

Auxerre

33

5

13

15

37:48

28

Nizza – Auxerre   1-0

Montpellier  – Valenciennes      1-0

Evian TG – Tolosa     2-1

Digione – Lilla    0-2

Caen – Saint Etienne      1-4

Brest – Rennes       0-1

Bordeaux – Marsiglia  2-1

PSG – Sochaux   6-1

Ajaccio – Nancy   0-0

Lione – Lorient    3-2

Armin Sefiu

4 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook